Recensione: "SOLO CON TE" di Patrizia Crespi.



 




Genere: Erotico
Editore: Sperling & Kupfer
Collana: Sperling Privé
Pagine: 40
Prezzo: € 1,99
Uscita: 4 Marzo 2014




Sinossi:
Come ogni giovedì sera, Nicoletta è comodamente seduta sulle poltroncine del Ristorarte a parlare di libri con un buon bicchiere di vino tra le mani. O almeno è quello che vorrebbe.
Perché, questa volta, il gruppo di lettura tutto al femminile che frequenta da qualche mese sembra avere un’unica preoccupazione: trovare nuove socie. E per farlo vuole organizzare al più presto un evento, magari una presentazione di un libro con un nome di grande richiamo. Come Tommaso Francesco Pellizzeri, per esempio: il serial killer protagonista dei suoi libri ha conquistato le classifiche internazionali dei bestseller, e lui, capelli corvini, sorriso smagliante e fascino mediterraneo… Be’, lui potrebbe conquistare chiunque.
Nicoletta è molto scettica, e l’ultima cosa che vorrebbe fare è leggere i romanzi di quel bellimbusto. Ma convincerlo a presentarsi al Ristorante toccherà proprio a lei. Le cose prenderanno presto una piega imprevista. E, dopo un disastroso messaggio in segreteria e un appuntamento molto intrigante, Nicoletta capirà che non bisogna mai giudicare un libro dalla copertina…




L'autrice:
Patrizia Crespi è lo pseudonimo di una scrittrice che vive vicino a Varese e ha all'attivo diversi romanzi e racconti. Oltre a scrivere, ama tantissimo leggere, e divora libri in quantità industriali. Le piace vivere, sognare e mangiare bene. E quando vuole davvero mangiare bene, fa cucinare il marito.
Ha esordito nella collana di Sperling Privè con il racconto Vieni a cena stasera?






RECENSIONE A CURA DI ANITA BLAKE:


Copiando ammirevolmente il titolo del libro giallo di Piero Chiara, “I giovedì della signora Giulia”, l’autrice crea un circolo letterario chiamato “Le signore del venerdì” nel quale delle quarantenni, dipinte come imbruttite e vecchie, si riuniscono per commentare un libro che scelgono di volta in volta. Il punto d’incontro è il ristorante del marito di Vanda, presidentessa del gruppo.
Protagonisti di questa storia sono Nicoletta, trentanove anni, insegnate di lettere perché era la strada più facile, e Tommaso, conte/barone scrittore di gialli dal passato triste.
I due si incontrano, fanno l’amore e poi litigano. Si inseguono e, infine, si trovano.
Lei è arrogante e altezzosa, ha portato allo sfinimento una relazione lunga dodici anni con un uomo che la ama ancora. Lui è presuntuoso e pieno di sé, ma si scioglie con lei.
La trama del libro non è banale ed è portata avanti bene, lo stile è chiaro ma lento. Non ridonante o pesante, solo lento.
Sembra che sia la storia di due anziani e non di due quarantenni.
I difetti dei protagonisti sono portati all’esasperazione solo attraverso i dialoghi, senza che ci si perda in giri di parole ma, in sole quaranta pagine, stancano.
Davvero un peccato per una storia che, sviluppata con un po’ più di brio, poteva avere un potenziale molto alto;
forse la colpa è della brevità, forse perché il senso di rinascita che si voleva dare ai personaggi mette in risalto la parte negativa di Nicoletta e Tommaso.
“Solo con te” fa compagnia per un paio d’ore ma non lascia davvero un segno nel lettore.




Se ti piace questa recensione clicca g+1 



Commenta il post per farci sapere la tua opinione!


4 commenti:

  1. Cancello dalle letture auspicabili...

    RispondiElimina
  2. Oddio, io di anni ne ho 43... devo considerarmi vecchia e brutta? :-P
    Scherzi a parte, la trama sembrava carina ma la tua recensione mi ha fatto perdere l'entusiasmo.

    RispondiElimina
  3. Ti ringrazio della recensione, le critiche sono indispensabili per tutti, soprattutto per chi, come noi che decidiamo di condividere la nostra passione per la lettura e la scrittura. Non era mia intenzione sconvolgere le quarantenni, ma solo raccontare la vita e le esperienze di UNA quarantenne, senza la pretesa di lasciare un segno nella vita di nessuno

    RispondiElimina
  4. Mi dispiace non vi sia piaciuto e me ne scuso. A volte le storie riescono a colpire, a volte no. Vi ringrazio della critica e di avermi dedicato un commento e un paio d'ore di lettura. Se capiterá di scrivere un altro privè spero di fare di meglio.

    RispondiElimina

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse.
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.
L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità.
L'autore del sito non ha alcuna responsabilità per le segnalazioni riportate nei commenti e per i loro contenuti. Ciascun commento o post inserito vincola l'autore dello stesso ad ogni eventuale responsabilità civile e penale.