Recensione: "CUORE NORMANNO" di Anna Joy French





Potrà l’amore trionfare
sulle menzogne e sui fantasmi del passato?

Genere: Romance storico
Editore: Mondadori
Pagine: 206
Prezzo: € 4,50
Prezzo ebook: € 2,99
Uscita: 7 Marzo 2015







Sinossi:
All’indomani della presa di Bari da parte dei Normanni, nell’XI secolo, Elena, figlia del defunto catepano bizantino Avartutele, viene catturata durante una rappresaglia e sta per essere venduta come schiava al nuovo governatore. A ribaltare le sorti è Gérard de Bailleul, mercenario normanno soprannominato il Lupo per la ferocia con cui combatte, che rapisce Elena e la conduce al castello di Otranto, di cui ora è signore. La bella fanciulla greca decide di non rivelare la propria identità, ma le sue difese vacillano quando, dietro la maschera del feroce guerriero, in Gérard scopre un uomo ferito dalla vita, disposto a rimettersi di nuovo in gioco in nome dell’amore…




Ambientazione: Italia, 1071








 

 La storia della nostra bella Italia è appassionante, travolgente, ricca di spunti; è stata forgiata dalla miriade di popoli che l’hanno abitata, amata e odiata, che l’hanno resa la culla della civiltà.
Non c’è lembo di terra, pezzo di pietra, o rudere che non sia legato a una vicenda sensazionale, a una guerra ingaggiata con violenza oppure alla nascita di una cultura nuova.
Anna Joy French nel suo libro “Cuore normanno” individua un periodo fervente di cambiamenti nella città di Bari, funestata dalla guerra tra i bizantini e i normanni, e fa rivivere attraverso gli occhi di un uomo e una donna le difficoltà di una vita sconvolta dalla violenza, dalle crudeltà inferte a vincitori e vinti, dall’odio che sgorga spontaneo quando alimentato dalla fame e delle umiliazioni.
Elena e Gérard, due mondi distanti che si incontrano, sono la dimostrazione che ci sono forze più determinate dell’orgoglio e  del disprezzo, esistono sentimenti che permettono di vedere anche quando siamo ciechi.
L’autrice costringe due nemici per eccellenza a una convivenza che si dimostra ancora più difficile perché improntata al rispetto, all’attrazione e all’amore, che spaventano più dell’avversione.
Gérard, il lykos filaimatos, è corrotto dalle brutture della battaglie, le sue mani come la sua anima sono macchiate dal sangue, il passato lo tormenta attraverso le gelide spire del pentimento. Un uomo come lui non può toccare la bellezza ed Elena è quanto di più puro abbia visto nella sua vita.
La bella bizantina, però, è anche una donna appassionata, di carattere, una creatura di carne e sangue con una testa che lo affascina e un corpo che lo eccita. Non è un fantasma, effimero e intoccabile, ma una donna che lo desidera anche quando crede di odiarlo.
I contrasti creati dall’autrice, che minano alla realizzazione di un sentimento, rendono “Cuore normanno” un romanzo che si legge con il cuore in gola. Il lettore spera, soffre e gioisce con i protagonisti, che non devono solo conquistare la pace tra di loro, ma devono anche perdonarsi le atrocità di una guerra decisa da altri e i cui strascichi gravano sulle loro spalle.
Elena e Gérard sono dei bei personaggi, anche se il Lupo conquista di più per i suoi tormenti e per una insospettata dolcezza che lascia spiazzata la protagonista quanto il lettore.
La ricostruzione storica è accurata e la scelta di far calcare il palcoscenico anche a personaggi veramente esistiti si rivela azzeccata. Il libro, infatti, non assolve solo il ruolo di romanzo rosa, ma ci insegna anche qualcosa di più sul nostro territorio.
Lo stile della French è buono, adeguato per un libro di ambientazione medievale, scorrevole e immediato. Il susseguirsi delle vicende ha un buon ritmo e la lettura non presenta momenti di stasi.
Anna ha firmato un ottimo esordio, che lascia intuire delle potenzialità ancora inespresse.  
Non si può che attendere una riconferma, che la consacri da promessa del romance storico a vera e propria stella del panorama rosa italiano. Io scommetto che non ci deluderà!





3 commenti:

  1. Farò il giro delle edicole, ogni tanto qualcuna tiene anche i libri dei mesi precedenti, altrimenti...vai con l'ebook! :D

    RispondiElimina
  2. Anna Joy French23 aprile 2015 23:09

    Ciao Angela, ti ringrazio molto per questa bella quanto inaspettata recensione. Mi hai fatto davvero una piacevole sorpresa.

    RispondiElimina
  3. Personalmente non sono un'appassionata del genere romance, e la mia formazione da medievista mi rende alquanto diffidente verso i romanzi che si spacciano per storici ma che di storico non hanno niente, specie se si tratta di Medioevo. In questo caso abbiamo un'autrice che non solo riesce ad andare oltre i generi, ma che tratta la Storia come merita di essere trattata. Lo sforzo di ricostruire l'ambientazione dell'Italia meridionale della seconda metà dell'XI secolo è palese, nonostante qualche piccola ingenuità nell'evocazione della vita materiale.
    La storia coinvolge, la tensione erotica è resa in modo aggraziato e senza volgarità, l'introspezione psicologica crea personaggi tridimensionali e dinamici.
    Incoraggio l'autrice a continuare perché ha tutti gli strumenti per farlo, e spero che il prossimo romanzo possa essere una grande storia di quelle che lasciano il segno.

    RispondiElimina

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse.
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.
L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità.
L'autore del sito non ha alcuna responsabilità per le segnalazioni riportate nei commenti e per i loro contenuti. Ciascun commento o post inserito vincola l'autore dello stesso ad ogni eventuale responsabilità civile e penale.