venerdì 2 ottobre 2015

Anteprima: "LO STRANO MISTERO DELL'ORIENT EXPRESS" di Benjamin Monferat.




Mentre l’Europa sprofonda nel caos della seconda guerra mondiale, un viaggio in treno cambierà la vita dei suoi passeggeri



Genere: Storia
Editore: Newton Compton Editore
Collana: Narrativa n. 1048
Pagine:
 336
Prezzo: € 4,99 (ebook)
Uscita:  12 novembre 2015






Sinossi:

Maggio 1940: i carri armati tedeschi si dirigono verso la Francia. Mentre a Parigi la paura dilaga, l’ultimo treno Orient Express parte alla volta di Istanbul. Un viaggio fatale. Ciascuno dei passeggeri ha la necessità di prendere quel treno, a tutti i costi e per motivi diversi. Un principe dei Balcani vuole recuperare la sovranità del suo Paese. La sua amante ebrea teme per il loro amore e la loro vita, mentre una spia tedesca fa tutto il possibile per proteggerli. Un granduca russo è in fuga e la polizia sovietica gli sta dando la caccia. Un’attrice famosa teme di essere dimenticata più di quanto tema la guerra. A bordo ci sono agenti di tutte le potenze impegnate in guerra. Ma sul treno c’è anche qualcosa che nessuno sospetta: qualcosa che le truppe di Hitler stanno cercando da tempo. Il viaggio è cominciato con brutti presagi e ogni passaggio di frontiera potrebbe significare la fine. Ciascuno dei passeggeri ha paura di quello che potrà succedere il giorno successivo. E infine, scoppia un terribile incendio. E mentre l’Europa sta sprofondando nel buio, l’Orient Express arde come una torcia, nella notte...

L’autore:

Benjamin Monferat è uno pseudonimo dietro il quale si cela Stephen M. Rother, scrittore e storico. È cresciuto vicino a una piccola stazione ferroviaria nella Germania centrale, quindi le storiche locomotive a vapore fanno parte dei suoi ricordi. La vita di suo nonno, vissuto durante il Terzo Reich, costretto a collaborare con il regime e contemporaneamente attivo oppositore, è stato uno dei motivi che lo hanno spinto a scrivere Lo strano mistero dell'Orient Express.

«Un romanzo emozionante, intelligente e scritto in modo arguto.»




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...