giovedì 8 ottobre 2015

Recensione: "EFFETTO DOMINO" di Edy Tassi





Genere: Romance Erotico
Editore: Harlequin Mondadori
Pagine: 
Prezzo: € 
Uscita: 7 Luglio ebook- 14 Luglio 2015 cartaceo










Sinossi:
Nascosta dietro l'obiettivo della macchina fotografica, Gloria è sicura di essere intoccabile. E invisibile. Di poter scegliere lei ogni mossa, anche con gli uomini. Seducendoli, amandoli senza inibizioni, e poi lasciandoli prima di poter provare emozioni troppo intense. Prima di poter soffrire. MA nessuno può sfuggire alla propria storia. E quando il passato la chiama con forza dall'Africa alle sponde scintillanti del Lago di Como, Gloria comincia a seguire le tracce di una verità scomoda, di una storia familiare misteriosa e affascinante. Al centro di tutto c'è l'enigmatica e imponente Villa Visdomini. e un uomo, Marco, che è tentazione pura, pericoloso come il fuoco che divampa tra loro. Questa volta Gloria non può più nascondersi.


L’autrice:
http://www.edytassi.it/wp-content/uploads/2013/11/edy.jpgEDY TASSI. Sono nata in provincia di Como un tot di anni fa (superati gli anta sono sempre un tot e basta) e sin da bambina ho sempre amato i libri, tanto che d’estate gareggiavo con mia cugina per vedere chi riusciva a leggere più Gialli dei Ragazzi in un giorno. Il mio record sono due e mezzo! A undici anni una mia compagna di scuola, che si chiamava profeticamente Rosella, mi ha passato il primo Harmony, Alta Marea di Mezzanotte, e mi ha fatto conoscere il mondo dei romance. Una folgorazione. Un po’ perché ero affamata di letture e questi libriccini erano qualcosa di completamente nuovo per me, abituata a Nancy Drew e agli Hardy Boys (si veda Gialli dei Ragazzi di cui sopra), e un po’ perché la nostra scuola era un collegio femminile, perciò i ragazzi erano creature misteriose e per lo più sconosciute, a parte qualche fratello maggiore che andava via come il pane fra le ragazzine delle classi più avanti.
Nonostante questa passione per i romanzi d’amore, ho sempre letto di tutto. Fra i miei autori preferiti ci sono Tolkien, Ende, Grisham, Cecilia Ahern, Anne Rice, Stephen King, Agatha Christie e Thomas Harris, oltre ai più classici Kafka, Buzzati, Goethe, Austen, Dickens, Wilde e Poe.
Alle spalle ho un percorso scolastico schizofrenico: un diploma in ragioneria (conseguito con una pistola puntata alla tempia, perché in quegli anni ci voleva il “pezzo di carta”), una laurea in letteratura tedesca, un master in economia, un diploma di traduzione. Ho cantato in un coro polifonico... e ancora non mi capacito come, visto che sono stonata. Ho studiato danza per vent’anni togliendomi qualche soddisfazione e mettendo da parte qualche bel ricordo.
Da più di dieci anni lavoro come traduttrice editoriale e oggi collaboro con Harlequin Mondadori, Piemme e Feltrinelli, spaziando dai manuali di acchiappo, ai memoir, ai romanzi rosa, ai romanzi per ragazzi.
Dopo tanti dai e ridai, nel novembre 2013 Harlequin ho pubblicato il mio primo, sospirato, romanzo, Ballando con il fuoco.
E, ahi a voi, non intendo fermarmi qui!
Visita il sito dell'autrice:



 

Congo-Italia. La morte misteriosa del padre; la scoperta di un passato e di una famiglia a Como; un nuovo, vero amore a rischiarare le ombre di una vita; un viaggio alla scoperta del mondo e di se stessi: ecco cos’è stato per me “Effetto domino”, seconda fatica letteraria di Edy Tassi, edita dalla Harlequin Mondadori.
Immersi nell’atmosfera magica di Villa Visdomini, Edy ci racconta la storia di Gloria Montanari e di Marco Galbiati, ma anche la storia vera della vita della protagonista, con tutte le conseguenze che ne derivano.
Il libro si apre con l’immagine di Gloria in Congo, in una stazione di polizia, con in mano gli oggetti del padre, assassinato in circostanze misteriose.
Immediatamente il libro riprende a Como, sempre con Gloria come protagonista, che riprende un uomo bellissimo mentre fa l’amore con una donna.
Torna a visitare la villa qualche giorno dopo e incontra lui, l’uomo che l’ha tanto sconvolta.
Tra una bugia e una mezza verità, la storia tra i due nasce e cresce incontrollabilmente, almeno fino a quando un amico comune non rovina tutto, innescando anche il meccanismo del “giallo”. Molte verità scomode vengono fuori e l’effetto domino del titolo viene spiegato ampiamente.
Chi sono però Marco e Gloria?
 Marco Galbiati è il figlio di uomo viscido, che ha costruito la sua vita nell’invidia e nell’insoddisfazione. Al contrario del padre, Marco è un ragazzo di sani principi che sviluppa un carattere forte e deciso, una verve che conquista tutti e un’intelligenza fuori dal comune, nonostante sia bistrattato dalla sua  ipocrita famiglia.
Sì, è anche bello, sennò che protagonista è?
Bello, affascinante e simpatico, il nostro Marco è dotato di un fisico statuario che non manca di usare per dare piacere a svariate donne e, infine, a Gloria.
È un personaggio raccontato come piace a me: attraverso le azioni e non solo con le parole.
Gloria è una donna meravigliosa, bellissima, ma ciò che colpisce di più di lei sono la sua testardaggine e il carattere deciso. Si dimostra un po’ ottusa in alcune decisioni, ma comunque è un personaggio femminile capace di conquistare il cuore di tutti, anche di una maschilista come me.
Gloria ama, soffre, vive tutto intensamente e in maniera totalizzante.
Una parolina la voglio spendere anche per un personaggio secondario che mi sembra, a naso, che abbia importanza non solo per lo svolgimento della storia ma anche per l’autrice: Angela, la governante di Villa Visdomini. Un donnino tanto piccolo da non arrivare coi piedi per terra quando si siede, ma tanto forte e dolce da lasciare il segno nella storia e nel cuore dei protagonisti.
Come già era accaduto nella lettura di “Ballando con il fuoco” lo stile dell’autrice affascina e trascina nei paesaggi, nelle atmosfere, nella storia.
Semplice ma d’effetto, delicato ma potente. Se la scrittura può essere intesa come un’arma, Edy Tassi è una grande guerriera e “Effetto domino” si è rivelato per me il libro giusto al momento giusto.




2 commenti:

  1. Grazie Anita di questa recensione! E' sempre un piacere essere ospite del vostro blog. Un abbraccio e tanti Marco Galbiati virtuali a tutte le Insaziabili! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto con immenso piacere il tuo libro, non devi ringraziarmi!
      Ti ringrazio io per i Marco virtuali che spero bussino presto alla mia porta :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...