mercoledì 7 ottobre 2015

Recensione: "IL MIO COINQUILINO È UNO SPORTIVO? OH, CAVOLO!" di Wade Kelly



Traduttore: Veronica Rotondo
Genere: M/M
Editore: Dreamspinner Press
Pagine: 306
Prezzo: --
Uscita: 28 Luglio 2015







Sinossi:
Cole Reid è un asociale recluso dall’età di quindici anni, quando uno spiacevole episodio negli spogliatoi della sua squadra di baseball del liceo ha rivelato la sua omosessualità. Da allora, il suo comportamento ossessivo-compulsivo e la sua natura sarcastica lo hanno tenuto lontano dalla maggior parte della gente; tutti gli altri invece lo odiano perché è gay. Per come la vede lui, è condannato ad allontanare qualsiasi potenziale amico, per non parlare dei fidanzati, quindi perché sforzarsi?
Quando Cole arriva al college, è ormai diventato un perfezionista solitario; la cosa diventa un problema quando il suo coinquilino si laurea e l’ufficio alloggi assegna Ellis Montgomery all’appartamento di Cole. Ellis è maldestro, magnifico, etero e, peggio di tutto, uno sportivo!
In un anno scolastico popolato di confratelli, escursioni in campeggio e genitori ficcanaso, tra Cole ed Ellis nasce un’amicizia che capovolge la mentalità da bicchiere-mezzo-vuoto di Cole. In Ellis c’è dell’altro oltre allo sportivo amante del divertimento, e forse la risvegliata libido di Cole ha riacceso in lui la speranza di sperimentare qualcosa di più del cameratismo.

Divertentissima commedia sulla diversità, pregiudizi, prime impressioni che si rivelano quasi sempre sbagliate, e amicizia tutta al maschile. Un libro molto divertente e spiritoso che ha come protagonisti un gruppo di studenti universitari americani e il loro dormitorio.
 Escludendo i miei familiari e le vacanze in compagnia di amici, ma solo per brevi periodi, non ho mai provato a convivere con altre persone e, sinceramente, non saprei come comportarmi con un inquilino, soprattutto con un estraneo! Pur non avendo mai provato l'esperienza, devo dire che mi affascina e spaventa allo stesso tempo, quindi non ho fatto fatica a immedesimarmi nelle paure e manie di Cole, uno dei protagonisti del libro.
Cole è uno studente di fisica: maniaco dell’ordine e della pulizia, un vero ossessivo compulsivo che ha il terrore di ritrovarsi come coinquilino uno SPORTIVO, la sua nemesi! Come Cole anche io sono una persona precisa e maniacale, senza però raggiungere il suo livello!
Ellis, manco farlo apposta, è il nuovo coinquilino di Cole e, sorpresa: è uno sportivo!! La vita di Cole sta per passare da tranquilla e monotona a molto movimentata. Ellis è uno studente di inglese, calmo, silenzioso, gentile e bellissimo (un po’ pasticcione ma poi sistema e pulisce tutto!). Ha un unico difetto: è un calciatore! In poco tempo, Ellis fa insorgere in Cole il dubbio che non tutti gli sportivi siano omofobi come quelli che l’hanno torturato durante gli anni del liceo.
Ellis sembra essere etero, ma in venti anni di vita non ha mai avuto una ragazza, non ne ha mai baciata una ed è ancora vergine! Le ragazze gli piacciono ma non lo attirano, e forse è venuto il momento di fare chiarezza su questo mistero, perché per lui sembra impossibile staccare lo sguardo e le mani da Cole!

Intorno a loro ruotano altri personaggi che rischiano quasi di rubare loro la scena tanto sono ben caratterizzati e per le interazioni fra di loro. Oltre ai compagni di squadra di Ellis, che invadono spesso e volentieri il sacro appartamento di Cole, c’è una coppia di amici per la pelle che mi ha conquistata già alle prime battute: Rob (ragazzo meraviglia!), amico d'infanzia di Ellis, e Russel, conosciuto al primo anno di college. Due mattacchioni dal cuore d’oro! Ho sperato fino alla fine che anche tra loro scoppiasse la scintilla dell’amore, invece i due sono semplicemente amici per la pelle. Rob è molto intuitivo e sensibile, Russel altruista e sempre pronto a farsi in quattro per gli amici senza mai giudicare le loro scelte di vita.
 Cole, che si è sempre sentito rifiutato ed emarginato, viene travolto dalla esuberanza di questi ragazzi che lo fanno sentire parte della loro famiglia allargata, e stenta quasi a credere che possa davvero considerarli anche suoi amici. Ha un disperato bisogno di affetto e coccole ed Ellis sembra molto ben disposto a concedergliele.
Tra incomprensioni, campeggi molto bagnati, gessi e Mike il pazzo, i ragazzi riusciranno a far capire a Cole che si merita tutto il meglio dalla vita.
Questi ragazzi mi sono entrati nel cuore, ho dei buoni amici ma ne vorrei qualcuno come Rob e Russel, anche se non potrei conviverci mai! Russano e cantano troppo per i miei gusti!
Voto complessivo tre stelle e mezzo e due e mezzo per la passione, le scene di sesso sono molto delicate e anche passionali, Ellis è un neofita che prende alla svelta in pugno la situazione con grande sollievo per lo sfortunato Cole. Forza Cole, la vita comincia adesso!





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...