giovedì 15 ottobre 2015

Recensione:"SOLO PER TE" di Beth Kery


 



Genere: New Adult
Editore: Harlequin Mondadori
Pagine: 289
Prezzo Ebook: 7,99€
Uscita: 8 Settembre 2015









Sinossi
Gia Harris, it-girl di Hollywood, è abituata a stare sotto i riflettori, come anche a evitarli, quando necessario. Dopo essere stata testimone di un crimine orrendo, sa che testimoniare è la cosa giusta da fare, anche se significa ritrovarsi al centro di una vera e propria bufera mediatica. Ma quando il gioco si fa pericoloso, Gia ha bisogno di rimanere in disparte e di qualcuno che la protegga. Seth Hightower, ex ufficiale dei servizi segreti, è la persona ideale per tenerla lontana da giornali e televisione, ma è l'ultima con cui lei vorrebbe avere a che fare. È un uomo a cui è difficile resistere, una tentazione troppo allettante. E ora anche troppo vicina. In questa fuga dai media, nessuno dei sue riesce a ignorare l'attrazione bollente che li unisce, e quando vi cedono, rivelano verità di se stessi che nessuno conosce. 

Posso dire a cuore sincero che la Sig.ra Kery ha battuto con largo distacco la grande Lora Leigh nel panorama rosa-erotico contemporaneo. I suoi romanzi sono godibilissimi, di facile lettura perché lineari e diretti. Se è un erotico, ovvio che troveremo la descrizione di tante scene di sesso ma la trama scorre senza sbavature e si arriva alla fine senza accorgersi di averlo fatto.
‘Solo per te’ continua la serie ‘One night of Passion’ di cui si riprendono personaggi e ambientazioni. I protagonisti sono Seth, zio di Joy, la protagonista de ‘Il Colore del piacere’ (nonché moglie di Everett, fratello della protagonista de “Il richiamo dei sensi”), e Gia, stella nascente di Hollywood.
Come scrivo spesso, se la donna è un tipo ‘tosto’ senza perdere la sua femminilità, allora è la mia eroina. E Gia lo è. Nonostante i suoi 22 anni ha saputo e voluto iniziare una storia senza coinvolgimenti, frutto di una forte attrazione, con il mago dei trucchi Seth Hightower. Si prende quello che vuole e quello che Seth vuole darle e ammette le sue paure e i suoi errori.
Seth è un ex agente delle forze speciali impiegato ora nel patinato mondo del cinema che non ama particolarmente. Fino a quando questa ragazzina, di dieci anni più piccola di lui, non gli farà cambiare idea. Seth rientra nel girone dei maschi alfa, è un dominatore con tanta di scrupolosa attenzione alle esigenze della sua donna (romanzo rosa-erotico al limite della fantascienza!) che saprà, tenetevi forte, ammettere i suoi sentimenti per Gia e rischiare insieme a lei. Sì, perché oltre ad essere un romanzo rosa, fanno incursione anche elementi del romantic suspense, che servono ad arricchire la trama principale con un processo, il personaggio del traditore e storie di violenza.
La storia mi è piaciuta perché Gia e Seth sono sinceri e sono consapevoli delle loro azioni. Sembrava quasi potesse essere una storia vera: non ci sono recriminazioni, minacce, false lacrime, perché la storia romanzata resta nei limiti della credibilità. Mi piace tutto e non cambierei neanche una virgola. Straconsigliato alle amanti del genere!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...