martedì 9 febbraio 2016

Recensione: "SE NON FOSSE PER TE" di Mary Calmes

Se non fosse per te by Mary Calmes Italian Translation eBook 




Genere: M/M, Suspance
Editore: Dreamspinner Press
Pagine: 231
Prezzo: 6,36 euro
Uscita: 08 Dicembre  2015
Traduttore: N.A.M








Sinossi:

Jory Harcourt sta finalmente vivendo la vita che ha sempre sognato, essere sposato con un vicesceriffo federale lo ha cambiato: ha calmato i tumulti del passato e trasformato Jory da un ragazzo che se la dava a gambe al primo segno di pericolo in un uomo che affronta le situazioni difficili. Lui e Sam hanno due bambini, una casa in periferia e un mitico minivan. I giorni disastrosi sono finiti, la vita domestica è tranquilla e pacifica.


Il che significa che è il momento giusto per un po’ di azione: l’ex fiamma di Sam si rifà inaspettatamente vivo, e un sicario cerca di ucciderli mentre sono a una riunione di famiglia. Forse entrambe le cose sono ricollegabili a un testimone scomparso un anno prima. La sua vita familiare viene scossa, ma Jory non permetterà a nessuno di allontanarlo dai suoi cari. Prima di sapere cosa volesse dire avere una famiglia sua, sarebbe fuggito, ma ora non più. Sa che lui e Sam dovranno risolvere le cose insieme, perché sarà l’unico modo in cui riusciranno a farcela.
                                          
La serie "Questione di tempo" è al momento così composta:
4. SE NON FOSSE PER TE




Siamo arrivati al quarto episodio di questa splendida serie di  Mary Calmes.  Ritroviamo i protagonisti di questa storia Sam e Jory diversi anni dopo la loro ultima avventura. Sam dovrebbe , e sottolineo dovrebbe, avere un lavoro decisamente meno pericoloso, Jory si occupa dei due figli che movimentano la loro vita. Una vita tranquilla dunque? Ovviamente no. Jory attira i guai come un parafulmine le saette. Riesce a farlo anche da lontano, senza volerlo,  in maniera del tutto inconsapevole. Se aggiungiamo a questo anche dei vecchi fantasmi del passato di Sam, che tornano prepotentemente nella vita della coppia, il gioco è fatto.
In un istante ci ritroviamo immersi in un clima pieno di suspense, abbandonando gli scorci della quotidianità che allietano la lettura della prima parte del libro, fino ad arrivare ad un finale adrenalinico.
Jory è sempre Jory:  logorroico, iperattivo, senza filtro bocca – cervello e , per quanto il ruolo di padre lo abbia maturato,  è sempre l’uomo che tiene Sam sempre in ansia.

Sam , quanto amo quest’uomo ! Innamorato perso di quello scricciolo che è ora suo marito, ha bisogno della sua presenza più dell’aria che respira e ora che si ritrova padre di due pesti che sempre più somigliano a Jory, mi meraviglio che riesca a lavorare e ragionare con un minimo di lucidità, pur correndo in soccorso della propria famiglia come un cavaliere dall’armatura scintillante.
Sam ha sempre messo e metterà sempre le esigenze di Jory davanti alle proprie, lo ama più di ogni cosa, solo i figli ora possono essere messi sullo stesso piano. Questo uomo irascibile, grande e grosso è creta nelle mani di Jory anche in questo racconto. Il passare degli anni non ha modificato le dinamiche di questa coppia, né il nostro piacere di leggere i loro battibecchi e le loro dichiarazioni d’amore, condividere i loro sogni e i loro desideri.
Siamo vicini a Jory e alla sua gelosia , condividiamo gli spaventi di Sam , sorridiamo delle battute dei due bambini e immaginiamo facilmente quanto fantastica sarà la vita di questa famiglia quando, anche questa volta avranno stanato un assassino ed eliminato un vecchio spasimante.
Contornati dai personaggi che sono presenti fin dal primo volume per Sam e Jory gli anni paiono non passare e l’atmosfera è sempre quella del primo volume, sensuale, passionale, avventurosa.
Non perdetevi questo volume e, se non avete cominciato questa serie, fatelo!








Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...