giovedì 24 marzo 2016

Recensione: "LA MOSSA DEL DIAVOLO" di Josh Lanyon.






Traduttore: Chiara Messina
Genere: MM / Suspense / Poliziesco
Editore: Triskell Edizioni
Serie: Adrien English #3
Pagine:
 315
Prezzo: € 5,99 (ebook)
Uscita: 19 Febbraio 2016








Sinossi:


Dopo che il commesso della sua libreria sparisce in seguito a delle terrificanti minacce di morte, Adrien English è costretto a vedersela con un misterioso culto satanico, un affascinate professore universitario e la sua traballante relazione col detective Jake Riordan che, pur di non ammettere pubblicamente la propria omosessualità, rischia di compiere un passo senza ritorno.




La serie "Adrian English" è così composta:
1 - Ombre fatali (Fatal Shadows)

2 - Una cosa pericolosa (A Dangerous Thing)
3 -  LA MOSSA DEL DIAVOLO (The Hell You Say)
4 -  Death of a Pirate King
5 - The Dark Tide













Terzo volume della serie dedicata allo scrittore di gialli Adrien English, che dire mi è piaciuto un sacco! L’indagine in cui si trova invischiato, come sempre, Adrien è tutta sul mondo dell’occulto, del satanismo , quindi c’è di che sbizzarrirsi. Angus, lo strano aiutante di Adrien , riceve minacce nemmeno molto velate e si ritrova invischiato in un giro di satanisti, omicidi e sparizioni. Volete che Adrien si lasci sfuggire l’occasione per indagare? Non sia mai! Come al solito, poi, resta invischiato in qualcosa più grande di lui. 
Inutili le raccomandazioni di Jake di tenersi lontano da indagini amatoriali! Adrien non potrebbe neanche volendo, è il mistero a cercare lui! Adrien va a cozzare letteralmente sugli indizi, sui colpevoli, la sua capacità di attrarre i guai cresce romanzo dopo romanzo, quanto la sua capacità di risolvere il mistero stesso. 
Quindi armatevi di pazienza e seguite il nostro scrittore mentre, briciola dopo briciola, segue un sentiero pericoloso e ricco di suspense. 
Adrien in questa indagine verrà affiancato da un nuovo personaggio che ritroveremo di sicuro negli ultimi due volumi della serie. Perché ? Perché la vita amorosa del nostro eroe sta andando a rotoli e il tenebroso professore universitario Guy che, a differenza di Jake, non ha nessun problema con la propria omosessualità , mostra ad Adrien quanto più semplice potrebbe invece essere. 
Arriviamo alla nota dolente: Jake. Come se non bastasse l’imminente matrimonio di Lisa, quella rompiscatole della madre di Adrien, il dover combattere con la famiglia dello sposo tutta apparenza e obblighi sociali, il nostro bel poliziotto ha fatto un grosso pasticcio e la decisione che viene presa in questo libro è orribile e rischia di essere senza ritorno!! 
Jake ti odio!! Fin dal primo libro sono stata una strenua sostenitrice di questa coppia che , per quanto unione di due opposti, mi ha sempre fatto battere il cuore sognandoli insieme e invece ... datemi una mazza da baseball, chissà che un colpo ben assestato non faccia rinsavire quella massa di muscoli ambulante!
Caro detective Riordan, in fondo il vero protagonista di questo libro sei tu. Sei tu che influenzi l’umore e la vita del nostro eroe - uomo comune, e allora prendi il coraggio a due mani e guardati dentro, vieni a patti con chi sei veramente. 
Ormai posso dire di aspettare davvero con ansia l’ uscita dei prossimi due volumi. Non posso assolutamente pensare che Lanyon non dia una giusta conclusione non solo alle indagini, ma alla vita di Adrien e quindi aspetto, aspetto e aspetto.










Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...