mercoledì 27 aprile 2016

Recensione Inedito: "TAPPING THE BILLIONAIRE" di Max Monroe.



Care Insaziabili, oggi vi proponiamo la recensione di "TAPPING THE BILLIONAIRE", un libro esilarante, leggero... da leggere!
Ma... chi è Max Monroe? 
Lo pseudonimo di un uomo e una donna, di due uomini o due donne, oppure quello di Colleen Hoover?
Leggetelo e scopritelo!



Genere: Romance Contemporaneo/Erotico
Pagine: 368
Uscita: 26 Aprile 2016
LINK AMAZON







Sinossi:

Appuntamenti al buio? Profili per incontri on-line? Fatto!
Georgia Cummings non ha alcuna fortuna con gli appuntamenti e internet non è proprio suo amico. Non importa quanto veloce corra o quanti ostacoli riesca a superare, non riesce a trovare una  via d'uscita da questo strano e alternativo universo dove gli uomini pensano che le foto del proprio pene siano un giusto sostituto a una breve chiacchierata e siano utili a conoscere una ragazza.
Un altro selfie al cavallo dei pantaloni e potrebbe cancellare per sempre gli uomini dalla propria vita...
Ma perché non riesce a smettere di fantasticare su di lui?
Kline Brooks è la quintessenza del bad boy miliardario: moro, elegante, capelli corti, muscoli a non finire e un sorriso strappamutande.
Eccetto che.. lui non è uno strappamutande.
Essendo una sua dipendente, infatti, non la toccherà mai, nemmeno a chilometri di distanza.
Non che lei voglia toccarlo a sua volta.
Peccato che i suoi ormoni non abbiano recepito il messaggio.


La serie "BAD BOY BILLIONAIRE" è così composta:

1. Tapping the Billionaire
2. Banking the Billionaire
3. Scoring the Billionaire

Avvertenze:


Se sei il tipo di donna che preferisce i selfies al cavallo dei pantaloni ad una breve chiacchierata, questo libro non è per te.

Se ti piace che  uomini a caso che non hai mai incontrato riempiano la tua casella di posta con parole sconce e del porno, per ragioni che hanno più a che fare con “la farfallina” che con il ridere per l'assurdità della situazione, questo libro non fa per te.

Se ODI ridere, questo libro non fa per te.

Se vuoi un “maschio” che ti porti a grugnire, che spinge come il coniglio Jack e che ogni ora del giorno per il resto della sua vita penserà solo al fatto che preferisce un bel paio di tette al cervello, allora, questo non è decisamente il libro che fa per te.

MA

Se ti  diverte un sano svenimento, una risata genuina, battute sagaci e del bollente s@@@o, considera Georgia Cummings la tua ragazza del venerdì e Kline Brooks il tuo prossimo ed irresistibile ragazzo libroso.




L'autore:

Due affermati autori di Romance hanno unito le forze per farvi avere più libri e sostanza. Assieme. 
Due uomini, due donne o, forse, un uomo e una donna. 
Tutti ci stanno chiedendo: chi è Max Monroe? 
Diavolo, potremmo anche essere Colleen Hoover. 
Decidete voi. 

Avventenza: ok, non siamo Colleen Hoover.
www.authormaxmonroe.com




Buongiorno Insaziabili!
Oggi vi faccio fare un viaggio al di fuori dei soliti schemi “dark” che mi contraddistinguono. Già, perché a volte una ventata d'aria fresca fa bene al cuore e alla mente!
Tapping the Billionaire è un frizzante, colorato e divertente romanzo d'amore.
Ho riso, sorriso e invidiato i due protagonisti per l'ilarità che trasmettevano nei loro battibecchi, nelle fantastiche scene “imbarazzanti” che accadono di continuo a noi comuni mortali.
Kleine è un miliardario, fatto e finito. Si è costruito da solo, è ligio al lavoro e non ha strani grilli per la testa. Non è un bad boy, non è arrogante ma sempre gentile ed educato.
È bello, affascinante, ricco ma umile e concreto.
Tra gli amici lui spicca per la sua indole mitigatrice, per la rettitudine e la calma.
Non ama rimorchiare ragazze a casaccio e, pur apprezzando la vista di un seno generoso o di una bellezza procace, non ama la superficialità in una donna ma punta ad andare oltre, vuole la “sostanza”.
Georgia è la Marketing Director della ditta di cui Kleine è il capo. È bella, semplice, professionale e bravissima nel suo lavoro.
Vorrebbe trovare un uomo vero, non come quella specie ormai diffusa di pseudo-maschi che pensano più a immortalarsi con il cellulare che a instaurare una conversazione decente con una donna. Innamorati della loro immagine, dell'apparire e dell'apparenza.
Kleine e Georgia collaborano da due anni ma non si sono mai “visti”. Poi un giorno...lui nota lei, un incontro, un'occasione...
Ragazze mie, quel primo appuntamento è davvero unico! Credo di non aver riso così tanto nemmeno con Drew della Chase.
Georgia è dolce, accondiscendete e inesperta, ma non è la solita protagonista femminile che cede al fascino del bello e ricco di turno, no! Georgia è dotata di veri “attributi”, non si fa abbagliare facilmente e, soprattutto con LUI, riesce ad andare oltre alle apparenze e ai soliti pregiudizi.
Kleine è un personaggio come non ne incontravo da tempo: giusto, corretto, equilibrato e senza scheletri nell'armadio. Cerca la donna giusta e sembra trovarla in Georgia.
Il modo in cui si conoscono è esilarante, il modo in cui il fato li ha fatti incontrare prima che realmente si notassero è un azzardo, uno scherzo ben giocato ma che sembra non volgere a favore della loro neo-relazione.
L'autore/le autrici/gli autori hanno saputo creare un romanzo esilarante e romantico, giocando con situazioni di tutti i giorni, facendone risaltare il lato ironico, usando un linguaggio attuale e mai noioso.
Quando scoprirete perché Kleine ha soprannominato Georgia “ragazza Benny”, concorderete con me su tutta la linea. Conoscerete poi Walter...un amore a prima vista, tranne per Kleine.
Cassie e Thatch, i rispettivi migliori amici...uno spasso!
Insomma, posso definirlo un romanzo da “lacrime”... dove la leggerezza fa sognare, dove l'ironia fa gioire e dove il romanticismo raggiunge picchi impensabili!
Non perdetevi questo libro se amate le storie d'amore, il divertimento e, soprattutto, se leggete in lingua; per chi, invece, legge solo in italiano: qualche CE deve pubblicarlo, diffondete il verbo!









1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...