martedì 26 aprile 2016

Presentazione + Recensione: "RUIN&RULE" e "SIN&SUFFER" di Pepper Winters.



Noi di Insaziabili Letture AMIAMO i motociclisti: belli, pericolosi, assurdamente eccitati! 
Quando uomini del genere incontrano la penna della Regina incontrastata del Dark Romance, PEPPER WINTERS, sono fuochi d'artificio!
Venite a leggere le recensioni di Giorgia dei due volumi che compongono la serie "Pure Corruption MC": "RUIN&RULE" e "SIN&SUFFER"!


La serie “Pure Corruption MC” è così composta:
1. Ruin & Rule
2. Sin & Suffer


1. “RUIN & RULE” di Pepper Winters.
 





Genere: Dark Erotic Romance
Editore: Hachette Book Group - Forever
Pagine: 416
Prezzo: € 2,99 (e-book); € 13,59
Uscita: 7 Luglio 2015; 27 Agosto 2015


 

Sinossi:
“Ci incontrammo in un incubo. In un mondo di transizione dove il tempo non aveva alcun potere sulla ragione. Ci innamorammo. Un amore difficile. Ma poi ci svegliammo. Ed era finito...”

Lei è una donna divisa. Il suo passato, presente e futuro sono strettamenteì intrecciati alle bugie nelle quali ha vissuto negli ultimi otto anni. Alla disperata ricerca della verità, dovrà rivolgersi all'uomo che potrebbe essere anche il suo più grande nemico...
Lui è il presidente del Pure Corruption MC. Un motociclista senza cuore e giustiziere. Non accetta regole, non obbedisce ad alcuno e vive solo per vendicarsi di coloro che lo hanno rovinato. E ora lui l'ha rapita, corpo e anima.
Può una donna tormentata dal mistero innamorarsi dell'uomo che rifiuta di rivelare la verità? E può un uomo immerso nell'oscurità dimenticare la ricerca della vendetta e finalmente trovare la redenzione?


 
Buongiorno Insaziabili,
siete pronte ad immergervi nell'oscurità tetra e malavitosa dei Pure Corruption?
Bene, perché questo sarà un viaggio di sola andata per l'inferno.
Già solo la cover di questo volume può farvi capire chi sono i Pure Corruption: una banda di motociclisti con un immenso potere che oscilla pericolosamente tra ciò che è legale e ciò che non lo è.
Il loro motto è: PURE IN THOUGHTS AND VENGEANCE. CORRUPT IN ALL THINGS THAT MATTER (Puri negli animi e nella vendetta. Corrotti in tutte le cose che contano). Con loro non si scherza, hanno potenti aiuti, influenti protettori e molta poca tolleranza.
Qui ci sono i cattivi veri, quelli che popolano gli incubi, quelli che rendono il buio ancora più oscuro.
Arthur Killian ne è il presidente. Un uomo freddo, calcolatore, dotato di un'intelligenza fuori dal comune, forte e tenace. Rispettato da tutti, sia dai buoni che dai cattivi.
Kill, così deve chiamarlo chi osa rivolgergli la parola. Arthur è morto, non esiste più se non nel ricordo di lei. Unica luce, unico rammarico, unica fonte di vita per un uomo in cerca di vendetta.
È stato tradito, gli è stata tolta l'anima, calpestata, spezzata, cancellata. Al posto del cuore ha un immenso buco nero che risucchia tutto ciò che potrebbe essere buono, che potrebbe rappresentare la luce e che potrebbe distrarlo dal raggiungere l'unico scopo della sua esistenza: la vendetta!
Dopo, forse, troverà la sua assoluzione.
Lei è una donna, o forse una ragazza. Non sa chi è, non sa com'è, non sa nulla.
Ma i suoi occhi, gli occhi di quell'uomo terrificante hanno qualcosa che l'attira. Quei due pezzi di smeraldo racchiudono ciò che lei vuole, cerca e desidera.
Lei vuole lui.
Lui odia lei.
Perché allora non riescono a stare lontani?
Lui è pericoloso, lui rappresenta la perdizione ma dietro a tutto quell'odio, quella dannazione, quella paura, c'è la verità che lei cerca disperatamente.
Lei vuole lui.
Lui la vuole distruggere.
Odio chiama odio e corrode anche la più semplice capacità di discernimento.
Due anime perse che si sono incontrate e amate in una vita precedente?
Un'errata valutazione dei fatti?
Istinto o razionalità?
Odio o amore?
La Winters ha la capacità di tenerti legata a sé ipnotizzandoti con le parole. Tu, lettore, vivi ogni sentimento, ogni paura e ogni speranza come se fossi tu, in prima persona, a vivere la storia.
La tensione, l'attrazione, il desiderio, l'odio e l'amore vengono descritti così profondamente che incidono profondamente le carni, si nutrono con la linfa vitale del lettore, risucchiano tutto, trascinano nel loro mondo dove la realtà supera la fantasia, dove pagina dopo pagina si anela la pace, non quella interiore, non la redenzione, ma la VERITÀ!
L'unica forma di libertà.
Devi averla, come fosse la tua dose quotidiana, come se non ne fossi mai assuefatto e poi... ti lascia lì sospeso tra due mondi, in cerca dello spacciatore per averne ancora,  e in quel momento ti accorgi che il libro è terminato.
Lì, all'ultimo conclusivo punto!
Già, mie care insaziabili, ho finito questo volume e non ne sono ancora sazia, ora devo per forza leggere il secondo per cercare quella pace o per perdermi definitivamente nell'oblio!






2. “SIN & SUFFER” di Pepper Winters.
 




Genere: Dark erotic romance
Editore: Forever
Pagine: 438
Prezzo: € 2,99 (e-book); € 16,87
Uscita: 26 Gennaio 2016



 
Sinossi:
“Alcuni dicono che il passato è nel passato. La vendetta colpirà innocenti e colpevoli. Non ho mai creduto a queste menzogne”

Lei proveniva da un passato che Arthur “Kill” Killian non ha mai dimenticato. Lo ha reso colpevole e sofferente. Lo ha fatto uscire dalle ombre e gli ha mostrato che non era morto come pensava. E con la sua resurrezione è giunto il tradimento, l'inganno e la guerra. Ma ora l'hanno presa. Imprigionata. Ora, i piani attentamente preparati da Kill per la vendetta sono completi. Brama l'azione, la punizione, il sangue dei suoi nemici. La guerra è iniziata. La guerra è tutto quello che conosceranno finché non avranno pagato la loro penitenza.


 
Mie care Insaziabili,
dove eravamo rimaste?
Le prime 100 pagine di “Sin&Suffer” sono tremende! Non danno respiro, ti strappano il cuore, ti rovinano l'esistenza.
Un tormento che sembra non finire mai, nel perfetto stile della Winters. Si addentra nei sentimenti dei personaggi fino a estirpare loro l'anima, non c'è modo di redimere un così efferato gesto.
Perdi fin da subito la speranza e sei così lontana dallo scoprirne il finale. Ho chiuso e riaperto il tablet 100 volte, uno per ogni pagina. “Io” non ce la potevo fare, ma “lei” doveva farcela e “lui” doveva intervenire prima.
Volete sapere se ce l'hanno fatta? Volete sapere se l'agonia è finita?
Non posso dirvelo ma vi assicuro che se riusciranno a venirne a capo, sarà a pezzi.
Il passato, per Arthur “Kill” Killian e Cleo/Sarah James, non se n'è mai andato, li tiene ancorati al fondale della loro esistenza con una spessa catena avvolta in fitte tenebre.
La vendetta deve ancora essere messa in atto, anche se è completamente pianificata, e le ultime mosse dovranno per forza essere anticipate: la soluzione non sarà così scontata.
Kill dovrà scendere all'inferno, dovrà affrontare i demoni, dovrà ucciderli e poi tornare da Cleo/Sarah. Se anche riuscisse a tornare, lei lo aspetterà? Lo perdonerà? Ma soprattutto, lo capirà?
Un amore sbocciato in un'età in cui non può essere riconosciuto; un amore che sfida il tempo, le regole, i divieti e persino la morte. Un sentimento potente, viscerale e unico ma allo stesso tempo fragile e delicato perché privato della sua naturale crescita.
Amici e alleati, nemici e parenti, situazioni che vanno sistemate, vendette che vanno attuate ma, soprattutto, verità che devono essere rivelate e che potrebbero compromettere il futuro, non solo di due persone.
Pericoli, lotte e accordi inaspettati attendono il nostro eroe dall'anima dannata. Riuscirà a far fronte a tutto e a sopravvivere? La morte potrebbe essere nascosta dietro un angolo, dentro la propria casa o in seno alla propria famiglia.
Deve stare attento, deve calcolare i rischi, rispettare i tempi, avere i giusti alleati ed essere pronto a pagarne il prezzo.
Troppe le sfide attendono Kill, che deve muovere bene ogni pedina sulla scacchiera a lungo preparata senza poter rivelare ogni cosa al suo inestimabile amore.
Cleo/Sarah si ritroverà a dover scegliere se fidarsi dell'uomo che ama da tutta una vita, rischiando di perderlo, o se forzarlo verso qualcosa che non sa se potrà metterlo ancora più a rischio.
Lei sarà in grado di rimettere insieme i pezzi della sua memoria che sono emersi? Riuscirà a mettere ordine e fare luce su ciò che ancora è celato dal timore che possa distruggerla?
Riuscirà a superare il dolore, a far capire al suo Art che non è tutto come sembra?
Ancora una volta la Winters ha magistralmente raccontato la vicenda oscura e pericolosa dei nostri due innamorati, dandoci nuove informazioni, tormentandoci con una narrazione accurata ma volutamente parsimoniosa e ricordandoci che le seconde possibilità esistono, basta avere il coraggio di aprire gli occhi per riconoscerle.




5 commenti:

  1. Bellissime recensioni, Giorgia ♥ ho il primo volume sul mio scaffale e non vedo l'ora di leggerlo per ritrovare la Pepper che ho amato nella trilogia Monsters in the Dark e in Destroyed :D

    RispondiElimina
  2. Ciao Chiara, scusa ho visto solo ora il tuo commento! Chiedo venia!
    Spero ti piacciano, io li ho trovati coinvolgenti ma ho preferito il primo.
    Fammi sapere che ne pensi!

    RispondiElimina
  3. Ciao Chiara, scusa ho visto solo ora il tuo commento! Chiedo venia!
    Spero ti piacciano, io li ho trovati coinvolgenti ma ho preferito il primo.
    Fammi sapere che ne pensi!

    RispondiElimina
  4. Bellissima recensione.. Li ho letti e amati. Concordo con te che il primo è molto di più 😉😉

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...