domenica 10 aprile 2016

Recensione: "PER SEMPRE CON ME" di Jennifer L. Armentrout.







Genere: New Adult
Editore: Nord
Pagine: 343
Prezzo: € 9,90 ebook; € 16.40
Uscita:  3 Marzo 2016








Sinossi:

In cuor suo, Stephanie sa di essere un’inguaribile romantica, una di quelle ragazze che crede nel colpo di fulmine e nel potere del vero amore. Tuttavia ha imparato a sue spese che è più saggio non farsi illusioni: troppe volte ha rinunciato a tutto per poi ritrovarsi da sola a rimettere insieme i pezzi del suo orgoglio. Perciò adesso preferisce concentrarsi sul lavoro e proteggere i sentimenti dietro una corazza di sfrontata sicurezza. Mai si sarebbe immaginata che un giorno si sarebbe lasciata sedurre da Nick, il barista più affascinante del Mona's pub. Bello, arrogante e sempre pieno di donne, Nick è il classico tipo da una notte e via. Eppure Steph lo travolge, col suo sorriso disarmante, con la sua forza e con l'ostinazione con cui nasconde le proprie insicurezze. A poco a poco, Nick si rende conto di non poter più vivere senza di lei. Ma, per convincere la donna più diffidente del mondo a dargli una possibilità, Nick dovrà essere pronto a togliere la maschera da playboy e a mettere a nudo la propria anima. Anche se ciò significa rivelare un segreto che rischia di distruggerlo…


La serie "Wait for You" è così composta: 


1 - Ti stavo Aspettando  (Wait for You)
1,5 - Ti fidi di Me? (Trust in Me)
2 - Stai qui con Me (Be with Me)
2.5 La Proposta (The Propotal)
3 - Rimani con me (Stay with me)
4- Torna con me (Fall with me)
4,5 - Dream for you
5 - PER SEMPRE CON ME (Forever with you)
6 - Fire in you








Buongiorno insaziabili!
Oggi torniamo a parlare della nostra amata Jennifer J. Armentrout con il quinto volume della serie “Wait for You”.
Questa volta la nostra protagonista femminile è la bella Stephanie, ve la ricordate?
La ragazza facile che era stata con il bellissimo Cam ed anche con il tenebroso Jase.
Dico la verità, non avrei mai pensato che un libro su di lei mi sarebbe piaciuto perché, ebbene sì, avevo dei pregiudizi.
Purtroppo l'avevo già classificata ed archiviata come strega e...non solo.
Quale miglior modo per ricredersi? 
Leggendo il libro che parla di lei e del bellissimo barista Nick.
Entrambi molto affascinanti, entrambi calienti e libertini ,ma con la testa ben piantata sulle spalle.
L'attrazione è immediata, il sesso tra di loro favoloso ed entrambi sono d'accordo sul fatto di non essere in cerca di una relazione.
Un'avventura senza impegno. 
La forza che li ha calamitati è molto potente e sembra essere effettivamente solo fisica, almeno come prima impressione.
Ma quando lei, dopo il loro incontro da una notte, si presenta al bar, non per lui o, per lo meno non necessariamente per lui, qualcosa si smuove.
Steph ha un bel carattere: forte e determinato, crede nell'assoluta parità tra i sessi (che tra l'altro condivido completamente!) e quindi, se un uomo può dilettarsi tra un letto ed un altro allo solo scopo di ricercare il piacere, perché non può farlo anche una donna? Non servono epiteti dispregiativi per descriverla e non serve nemmeno giudicarla, quando i due sono adulti, consenzienti e perfettamente in sintonia, non ci dovrebbe essere nulla da aggiungere.
Perfetto, direi che il ragionamento non fa una piega e che loro si sono trovati.
Questo lato di Steph, questa sua mancanza di attenzioni nei confronti di un Nick sempre abituato ad avere orde di donne ai suoi piedi, cambieranno la prospettiva di lui e lei, scoprirà un uomo diverso, imperfetto e speciale.
Un evento in particolar modo farà capire ai due che una relazione non è un male se le due persone coinvolte sono sulla stessa lunghezza d'onda.
Nick vi sorprenderà, Steph si dimostrerà essere più fragile di quello che dà a vedere ma sempre molto determinata.
Due inesperti come loro, faranno un errore dietro l'altro ma, quello che potrà sembrare il più grosso, si rivelerà essere il collante. Tuttavia...Se la colla non fosse abbastanza forte?
Se le loro insicurezze vincessero?
Se le difficoltà diventassero troppe?
Cosa può tenere unite due persone, nonostante tutto?
Può essere l’amore?
Dopo molto tempo a cercare di evitarlo o comunque ad attendere la perfezione, come riconoscerlo? Come riuscire a lasciarsi andare?
Non sarà facile per i nostri protagonisti, sebbene abbiano alle spalle degli amici davvero speciali che li sostengono senza mai giudicare.
Ritroveremo Cam, Avery, Jase e Teresa, Roxy e Reece, Calla e Jax.
Mi sono schiaffeggiata mentalmente per aver giudicato Steph troppo presto perché si rivelerà un personaggio sorprendente.
Di Nick ho amato la dolcezza, sì ragazze, la sua dolcezza!
Vi stupirà!
Come si suol dire, mai giudicare un libro dalla sola copertina.
E, per finire, vorrei tanto che JLA scrivesse un libro sulla pazza veggente e spogliarellista Katie. Lei è qualcosa di unico; credo che sarebbe divertente e strabiliante sapere di più sulla sua vita passata e futura.
Non perdetevi questo dolce romanzo, dallo stile tipicamente JLA e ricco di emozioni e, perché no, di qualche risata.










Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...