domenica 10 aprile 2016

Uscita: "FAKE" di Eris D.








Genere: Romantic Suspense
Editore: Self-Publishing
Pagine: 168
Prezzo ebook: € 1,99
Uscita: 20 febbraio 2016







“Il volto che ho prestato alla mia anima online è il tuo…»

Sinossi:
In amore non conta il tuo aspetto ma ciò che hai dentro. È un luogo comune in cui Margherita vorrebbe credere, ma la realtà è diversa.
Gravemente obesa, all’età di trent’anni, non ha mai avuto un ragazzo e nemmeno assaporato le gioie del sesso.
Quando conosce Manuel in chat, tuttavia, si riaccende in lei la speranza. Lui è stupendo, di certo fuori dalla sua portata, ma in rete, si sa, puoi essere chi vuoi…
È così che Margherita cede alla tentazione di regalarsi una favola: ruba alcuni scatti alla bellissima vicina di casa, nonché ex prostituta, Lucrezia, e sfruttando una falsa identità intraprende una relazione online.
Tutto sembra procedere a gonfie vele fino a che il ragazzo non comincia a insistere per incontrarla di persona. Terrorizzata all’idea di perderlo, Margherita orchestra allora un gioco perverso, ma riuscirà a mantenerne il controllo?

Avvertenze: La lettura di questo libro è consigliata a un pubblico di soli adulti in quanto contiene scene di sesso esplicito.



Estratto:
[…] Margherita le afferrò un polso. «Non ti ho detto tutto» confessò. «Non è così semplice, perché ho fatto un gran casino.»
Lucrezia la scrutò smarrita.
«La verità è che lui mi ha vista… solo che non ha visto me.»
«Non ti seguo.»
«Quando mi ha mostrato le sue foto, ha chiesto anche a me di mostrargli le mie. Ho tentato di rimandare, di cambiare argomento, di sottrarmi con mille scuse, ma ha insistito tanto, perciò alla fine… beh, adesso l’hai capito, no? Mi hai suggerito tu stessa poco fa come funziona. Gli ho spedito una foto che non è la mia. Gli ho fatto credere di essere diversa da come sono in realtà.»
«Cazzo!» Lucrezia non riuscì a trattenere l’imprecazione. Questo, indubbiamente, complicava tutto, maledettamente.
«La ragazza che gli ho mostrato gli è piaciuta tantissimo» seguitò imperterrita Margherita. Dopo la titubanza iniziale sembrava aver preso il volo, come volesse liberarsi di un peso che non sopportava più, qualunque fosse il prezzo da pagare. «Lui ormai ama l’anima, ma anche il volto che a quell’anima ho prestato. Quando dice di volermi incontrare ha un’immagine precisa in mente e… e…» Per la seconda volta si alzò dalla sedia ansimando per lo sforzo, girò intorno al tavolo fino a raggiungere l’amica seduta sul lato opposto, con immensa goffaggine la cinse in un abbraccio. «Devi aiutarmi, solo tu puoi farlo» sentenziò.
Lei si ritrasse sconvolta da quell’impeto. «Certo, ti aiuterò, se posso, ma non credo di essere la persona più adatta per risolvere la faccenda.»
«Oh sì, invece» la contraddisse Margherita. «Tu sei l’unica che possa fare qualcosa.»
«Io non…»
«Il volto che ho prestato alla mia anima online è il tuo, Lucrezia.»
La rivelazione la colpì come una secchiata di acqua gelida.




L’autrice:
Vive nel Sud Italia con il marito e i figli. Ama la pizza e la musica metal. Un posto caldo e un buon libro sono tutto ciò che le basta per essere felice.
Ha pubblicato diversi libri con il suo vero nome. Fake è il suo primo romanzo edito con lo pseudonimo di Eris D. 
Pagina Facebook: 



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...