venerdì 6 maggio 2016

Recensione: "TENTARE DI NON AMARTI" di Amabile Giusti.








Genere: New Adult
Editore: Amazon Publishing
Pagine: 342
Prezzo: € 4,99 ebook - € 9,99
Uscita:  1 Dicembre 2015








Sinossi:

Penelope ha ventidue anni ed è una ragazza romantica e coraggiosa con una ciocca di capelli rosa e le unghie decorate con disegni bizzarri. Orfana, vive con la nonna malata nella misera periferia di una città americana, e ha rinunciato al college per starle vicina. Di notte prepara cocktail in un locale e di giorno lavora in biblioteca. Aspetta l’amore da sempre, quello con la A maiuscola. Un giorno Marcus, il nuovo vicino, entra nella vita di Penny come un ciclone. È tutt’altro che l’eroe sognato: ha venticinque anni, è rude, coperto di tatuaggi, ha gli occhi grigio ghiaccio e un piglio minaccioso. È in libertà vigilata e fa il buttafuori in un club. Tra i due nasce subito ostilità e sospetto ma, conoscendosi meglio, scopriranno di avere entrambi un passato doloroso e violento, ricordi da cancellare e segreti da nascondere. 
Una storia d’amore e rinascita, dolce e sensuale, tragica e catartica. L’incontro di due anime profondamente diverse darà vita a un amore che guarirà il dolore e l’odio del passato.












Buongiorno Insaziabili! 
Ci sono storie d'amore che ti lasciano l'amaro in bocca, altre ti fanno battere forte il cuore, altre ancora ti fanno arrabbiare e poi c'è la Giusti che ti parla di un amore diverso. Ti convince a tenere duro, a non cedere, ma come si può fermare un cuore che batte senza morire? 
È quello che succede in “Tentare di non amarti”.
Non conoscevo questa meravigliosa autrice. Sono stata sinceramente attratta dalla cover, poi ho letto la sinossi e mi sono catapultata nel mondo di Penny e Marcus. 
Lo stile unico di questa scrittrice è inconfondibile, schietto, ironico, e si adatta a ogni personaggio. È, inoltre, caratterizzato da un leggero erotismo che non disturba. 
Posso affermare con certezza che, almeno con questo romanzo, ha fatto un centro perfetto. 

Due anime diverse. Due mondi distanti. Sofferenza alle loro spalle, incognita nel loro futuro. Un amore che forse può laddove la vita non riesce ad arrivare. 
Odio, dolore, sofferenza si uniscono a un'inaspettata rinascita emotiva. 
Penelope, detta Penny, è una creatura fragile e semplice ma forte e onesta. La sua sofferenza è legata a una grave perdita che l'ha segnata quand'era ancora una bambina. Ha un cuore puro, incontaminato; è una di quelle persone che sa dare senza ricevere per il semplice fatto che il suo affetto è sempre sincero. Non si ferma alle apparenze e, anche se legge romanzi d'amore e sogna il suo principe azzurro, è ben conscia della realtà che vive e, sopra ogni cosa, è inconsapevole del suo fascino. 
Marcus, al contrario, è bello da togliere il fiato. È un bad boy, di quelli veri, di quelli che sono cresciuti in mezzo all'aridità emotiva, un ragazzo che crede di essere ciò che in realtà non è. Non potrebbe essere altrimenti, lo capirete bene, quando conoscerete la sua storia. È rude, sincero, per niente romantico e tende a essere così diretto da lasciare basite le persone che lo circondano. Sa bene che gli altri non fanno nulla per nulla e lui non è da meno: un favore va sempre ripagato. 
Voi ora capirete che Penny ne è irrimediabilmente attratta. 

Lui ha una ragazza, Francisca, che è la sua esatta copia al femminile. 
Penny è affascinata dal legame che li unisce e forse, proprio attraverso questo legame, vede del buono in lui. Penny è attratta da lui e non lo nega, sa bene che uno come Marcus non potrebbe mai vedere in lei nulla di bello, di attraente o affascinante ma al cuor non si comanda e il suo vola, alto, sempre più in su... ed è consapevole che poi ci sarà una discesa rapida e senza via di scampo. 
La sua timidezza, il suo buon cuore e la sua forza d'animo riusciranno a far breccia nella corazza d'acciaio del nostro uomo di quasi due metri di muscoli e con gli occhi grigi come un cielo tempestoso? 
Penny dà a Marcus, non chiede nulla in cambio. 
Penny è gentile ma schietta. 
Penny è anche riservata. 
Marcus vuole la libertà, quella vera che dovrebbe trovarsi dentro di noi. 
Marcus vuole essere se stesso, sempre. 
Marcus ama Francisca... forse. Come potranno due mondi così diversi intersecarsi invece che scontrarsi? Cosa potrà mai spingere Marcus verso Penny? 
Sarà in grado di amare e di essere libero dentro e non più prigioniero dei suoi demoni? 
Non vi resta che leggere questo incredibile romanzo, dalle ambientazioni cupe, dai personaggi tormentati, dai risvolti inaspettati e lasciarvi avvolgere da una scrittura fluida e speciale.











1 commento:

  1. Non puoi far a meno di amare Penny! Marò quanto ho pianto per le sue emozioni!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...