martedì 21 giugno 2016

Recensione: "L'AMORE È UN DISASTRO" di Jamie McGuire.







Genere: New Adult
Editore: Garzanti
Pagine: 151
Prezzo: € 9,90
Uscita:  12 Maggio 2016








Sinossi:

Quando ci sono in gioco i sentimenti, niente è semplice. Anche l’intesa più profonda deve superare degli ostacoli, deve mettersi alla prova. Soprattutto se i tuoi migliori amici sono Travis e Abby, la coppia perfetta che ora si è giurata eterno amore. Shep vuole seguire il loro esempio, mentre America ha paura di fare un passo così importante. Ha paura dell’intensità di quello che prova per lui. Ci vuole coraggio per affidarsi totalmente a un’altra persona. All’improvviso tra loro ci sono parole in sospeso. E a nulla valgono i consigli di Abby e Travis. Fino al giorno in cui decidono di partire insieme per un weekend. Due giorni che cambieranno ogni cosa tra America e Shep. Perché ci sono momenti in cui il destino sa leggere quello che c’è in fondo al cuore e che non si riesce ad ammettere nemmeno a sé stessi.







Sembrerò esagerata, ma sono sicura quando affermo che Jamie McGuire mi ha cambiato la vita. Ho letto per caso “Uno splendido disastro” e mi sono trovata a divorare tutti i suoi libri. Ho aspettato quest’ultimo volume con estrema ansia e non ne sono rimasta delusa. Abbiamo conosciuto America e Shepley Maddox solo come corollario ai travagliati Travis-Abby, ma chi sono questi due amici fedeli che mettono a repentaglio la loro stessa felicità per chi amano? 
America è una ragazza dal cuore d’oro e una verve travolgente. Bella come l’amica, ha quell’allegria negli occhi che Abby, a causa dei suoi trascorsi, non può avere. È dolce e con tutti i complessi tipici delle diciannovenni di sempre. L’ho adorata da subito, per la lealtà, la passione e l’amicizia che dimostra. 
Shepley è un altro personaggio con la P maiuscola. Mostra già carattere anche in confronto a Travis, ma in questo libro fa uscire il leone Maddox che c’è in lui. Lotta per America nonostante lei sia un tipetto per nulla facile e mostra una grande maturità. Ama la sua donna con tutti i suoi difetti e incondizionatamente. Chi non vorrebbe sposarlo? Forse America, ma questo lo scoprirete solo leggendo! 
Lo stile è quello della McGuire, semplice e diretto, capace di trascinarti nella folle vita dei protagonisti e di lasciarti col fiato sospeso. 
Il finale del libro poi è bellissimo. Dolce e sorprendente. 
Non consiglio la lettura a chi non ha già letto “Uno splendido disastro” perché si brucerebbe molte, molte cose bellissime.





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...