venerdì 8 luglio 2016

Recensione: "SENTENZA DI MORTE" di Patricia Logan







Genere: M/M
Pagine: 143
Prezzo: € 4,56 ebook 
Uscita:  28 Febbraio 2016











Sinossi:

Ichiro Hayashi è stato ingaggiato per uccidere un uomo le cui azioni minacciano di abbattere un impero politico che si estende anche oltreoceano. Hayashi, un assassino addestrato secondo l’antica arte dei Ninja, ha solo un dovere sacro..: deve compiere la sua missione, o morire nel tentativo di portarla a termine. L'uccisione doveva essere semplice e rapida ma l'obiettivo in questione è un uomo sofisticato e senza protezione. e Ichiro, che si chiede perché qualcuno voglia vedere la vita di questo particolare uomo distrutta.

Vasili, un giovane russo, è un uomo segnato. È stato costretto a fuggire dalla sua patria, a cambiare il suo stile di vita e a lasciare l'unico uomo che avesse mai amato. Quando il giovane arriva negli Stati Uniti, ritrova l'uomo che aveva significato tutto per lui ma scopre che questi, credendolo morto, lo ha dimenticato. Quando improvvisamente un angelo della morte gli si parerà di fronte, sotto le sembianze di un bellissimo assassino, il suo cuore spezzato gli farà affrontare il destino senza battere ciglio.

Nonostante cerchi di combattere i sentimenti che prova, Ichiro si scopre inspiegabilmente attratto dal suo obiettivo, non per ucciderlo, ma per proteggerlo. Mentre i due uomini cedono all’attrazione reciproca, una nuova minaccia dalla dolce Russia tenta di mettere fine per sempre alle loro vite.
Continua, con il secondo capitolo, l’adrenalinica serie de "Gli assassini” e la domanda è sempre la stessa: fino a che punto ci si può spingere per amore, se questo vuol dire rischiare la vita?







Secondo adrenalinico capitolo della “Saga degli assassini” della Logan!
Ho trovato questo libro un pizzico diverso dal solito: la storia è sempre ambientata nell'universo parallelo della Logan, dove magicamente tutti i personaggi delle sue serie precedenti trovano il loro posto giusto‚ e come sempre c'è un alto tasso di sensualità, ma in più stavolta  si aggiungono tantissima azione e suspense.
Il passato dei protagonisti è la chiave di lettura di questo libro.
Il racconto si apre nel passato di Ichiro, “l'assassino” protagonista di questa vicenda. Ichiro ha origini giapponesi, capelli neri come l'ala di un corvo, lunghi fino alle spalle, fisico atletico forgiato dalla disciplina e meditazione, occhi a mandorla dorati e, tanto per farcelo desiderare ancora di più, dei tatuaggi intriganti nascosti sotto la sua tenuta da ninja.
È nato e cresciuto nelle isole Hawaii, per poi trasferirsi in Inghilterra e diventare un agente dell'MI6, il servizio segreto britannico. A causa del suo passato doloroso, segnato dalla perdita dell'uomo di cui era innamorato durante una missione in Afganistan‚ e grazie alla sua abilità nelle arti marziali e alla sua intelligenza‚ adesso opera sotto copertura e ora si fa passare per un assassino su commissione. Il suo prossimo obbiettivo dovrebbe essere un giovane russo, Vasili, appena arrivato negli Stati Uniti dopo aver passato le pene dell'inferno in una prigione russa per il solo fatto di essere gay. In Russia non è facile vivere per chi ama una persona dello stesso sesso, lo stesso governo “non è molto tollerante” verso la comunità LGTB...
In realtà Ichiro è l'unico che può salvare Vasili dal suo destino di morte.
Vasili è l'unico figlio di un potente uomo politico russo: motivo di vergogna e imbarazzo, è una disgrazia per il padre che‚ non sopportando la sua “devianza”‚ lo denuncia, lo fa sbattere in prigione e lo fa condannare a morte per impiccagione. Il ragazzo fortunatamente si salva grazie al sacrificio di un altro uomo ma‚ una volta scoperto il trucco, il padre fa mettere una taglia sulla sua testa.
Vasili‚ ormai al sicuro negli Stati Uniti‚ è alla disperata ricerca di Valentine, il suo amore perduto. Al momento dell'arresto‚ infatti‚ è stato separato dall'uomo che amava e che adesso ovviamente lo crede morto.
Mamma come è difficile non fare spoiler nel parlare di questo libro!
Valentine è stato il protagonista insieme a Trask di un libro della serie Initation Only, il bel Dom russo che ha ritrovato l'amore tra le braccia dello chef ex porno star.
Ho sinceramente versato qualche lacrimuccia al momento della reunion faccia a faccia tra Vasili, Valentine e Trask. Adesso mi devo mordere la lingua per non spifferavi altro!
A differenza degli altri libri a tema BDSM scritti dall'autrice, in questo non sono Ichiro e Vasili a vivere una relazione di tipo Dom-sub. Ichiro è più l'angelo custode di Vasili, veglia su di lui, lo protegge e darebbe la vita per il ragazzo così innocente e dolce. Vasili all'inizio nutre molta paura nei confronti di questo pericolo assassino che giura e spergiura non gli farà mai del male. Anche se non sa se fidarsi o meno‚ è affascinato dagli occhi d'ambra e dalle movenze sinuose di quello che crede essere uno spietato killer, il suo killer.
Le scene più bollenti del libro non sono quelle tra i due protagonisti‚ ma piuttosto quelle di due nostre vecchie conoscenze: Cassidy e Zach. Il loro cammeo iniziale è un bonus per gli amanti della coppia da cui è nato tutto l'universo Logan.
Preparate i fazzoletti e occhio ai colpi di scena che si nascondono pagina dopo pagina, ma non temete il finale che sarà sotto il sole della nostra bella Italia! Sono sempre più convinta che Patricia abbia un debole davvero grosso per il nostro paese e per i suoi fans italiani.










Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...