martedì 12 luglio 2016

Recensione: "UNA SFIDA COME TE" di Katie McGarry.

Dall’acclamata autrice Katie McGarry arriva una nuova ed esplosiva storia romantica forgiata sulla corsia di sorpasso.



Genere:  Young Adult
Editore:  
De Agostini YA
Pagine:  484
Prezzo: € 5.99 (e-book); € 14.90 
Uscita: 26 Aprile 2016










Sinossi:

Ottimi voti, stile impeccabile e una carriera di successo: ecco cosa si aspettano tutti da Rachel Young. Specialmente la sua numerosa e assillante famiglia. Ma nessuno sospetta che dietro quella maschera di perfezione si nasconda una ragazza fragile con una lista interminabile di segreti. Segreti inconfessabili come la passione per la velocità e le auto da corsa. O come Isaiah, il bad boy dai penetranti occhi grigi che una notte la aiuta a sfuggire alla polizia. Isaiah rimane subito affascinato dal sorriso dolce e innocente di Rachel, ma l’ultima cosa di cui ha bisogno è rimanere invischiato nei problemi di una ragazza come lei. Quando però una minaccia incombe prepotente sulle loro vite, Isaiah e Rachel sono costretti a collaborare e a partecipare insieme alle corse automobilistiche. Solo così scopriranno quanto in là sono disposti a spingersi per salvare ciò che resta del loro futuro, e del loro cuore. L’acclamata Katie McGarry torna a raccontarci una nuova e appassionante storia d’amore e di riscatto. Con tutta la maestria di cui solo una grande autrice è capace. Scopri e ascolta nell’e-book la colonna sonora del romanzo!



La serie “Pushing the Limits” è così composta:

1 -  Oltre i limiti - Pushing the limits
1.1- Complice la notte - Crossing the line – Novella
1.5 - Un'estate contro - Breaking the rules - Novella
2 -  Scommessa d'amore - Dare to you
3 -  UNA SFIDA COME TE (Crash into you)


I libri della serie " Pushing the Limits " sono autoconclusivi.






Una sfida come te è il terzo romanzo della serie Pushing the limits di Katie McGarry e vede come protagonisti il tatuato Isaiah e la bionda Rachel. I due ragazzi appartengono a due mondi molto distanti, ma, complice la comune passione per le auto e la velocità, le loro strade si incrociano e nulla nelle loro vite sarà più come prima. Se l'amore per le macchine e il talento come meccanico rappresentano per Isaiah il lasciapassare per abbandonare il degrado di una vita fatta di famiglie affidatarie inaffidabili e la sofferenza per l'abbandono da parte della madre, per Rachel invece funge come via di fuga da una famiglia opprimente e iperprotettiva. Ultima nata insieme al gemello Ethan dopo altri tre fratelli maschi, è stata fortemente voluta dalla mamma come sostituta della sorella Colleen, morte di leucemia in tenera età, Rachel sente in maniera forte la pressione esercitata dalla fin troppo ingombrante famiglia. Tutti si aspettano che lei si adegui al cliché vigente per le ragazze di buona famiglia, la cui massima trasgressione è lo shopping selvaggio. La diciassettenne timida e insicura, invece, si sente veramente se stessa solo dietro al volante di una macchina potente. Una sera, con la complicità del gemello, incappa in una gara clandestina di auto e decide di partecipare alla competizione. Purtroppo, però, interviene la polizia e la ragazza riesce a mettersi in salvo grazie ad Isaiah. Anche quest'ultimo stava gareggiando, anche se con altre motivazioni: infatti, avendo lasciato la famiglia che lo aveva in affido, divide un piccolo appartamento con Noah, l'amico fraterno e i soldi gli servivano per coprire le spese dell'affitto. Lui e Rachel ancora non sanno in che guaio si sono cacciati inimicandosi il cattivo di turno: il perfido Eric, l'organizzatore delle gare clandestine e spacciatore del quartiere. E la famiglia della dolce Rachel potrebbe mai accettare un bad boy al fianco della figlia? 


Le sue labbra incontrarono le mie, e mi strinse fra le braccia. Tutta l’esitazione che avevo provato la prima volta che ci eravamo baciati svanì come la nebbia dopo un temporale estivo. In pochi secondi avevamo le labbra socchiuse, e Isaiah mi accarezzò la lingua con la sua.
Mi smarrii... nella sensazione del mio corpo che si inarcava contro il suo, delle mie mani che lo esploravano come se avessero una volontà propria. Fu meraviglioso sentire le sue dita affondare nei miei capelli dopo aver tracciato un percorso lungo la mia schiena.
Brividi e fremiti e scosse e uragani. 
Avvenne tutto nello stesso istante, mentre le nostre labbra non si muovevano abbastanza rapide. Niente sembrava abbastanza rapido. Più mi stringevo a lui, più lui mi attirava a sé, e più mi attirava, più volevo fondermi con lui e vivere nel suo mondo delizioso, fatto di calore e di una voracità straordinaria. 

Raccontato in prima persona alternando capitoli dal punto di vista di Isaiah con capitoli visti con l'occhio di Rachel, la McGarry conferma il suo stile lineare e scorrevole, che tanto l'ha fatta apprezzare. 
Se avete già letto i precedenti romanzi della serie non potete rimanere indifferenti nei confronti di Isaiah e della sua travagliata storia d'amore con Beth, che insieme a Noah rappresenta tutta la sua famiglia. Questo ragazzo di soli diciassette anni, così maturo e leale verso gli amici, nasconde dolcezza e bisogno d'affetto dietro unaria da duro e braccia tatuate. È riuscito a sopravvivere ad una giostra di famiglie affidatarie, una peggiore dell'altra, mantenendosi pulito dalle droghe e dalle altre insidie che la vita di strada gli aveva posto davanti. Il suo sogno è quello di riuscire a combinare qualcosa di buono nella vita, come stanno facendo Noah e Beth, e, tenendo duro per non cedere alle tentazioni di facili guadagni abbandonandosi ad una vita di delinquenza, forse lo potrà realizzare. 


Avevo messo a nudo la mia anima davanti a lei, e probabilmente stava avendo dei ripensamenti su noi due. «È questo che sono, Rachel. Puoi accettarlo o no. I tatuaggi non verranno via, i piercing rimarranno dove stanno. Sono quello che sono e niente di più. Sono leale con pochi eletti, mantengo sempre la parola e ti proteggerò a costo della vita. La maggior parte della gente ha una fottuta paura di me, ma tu non dovrai mai temermi. Scegli. Amami oppure no, ma dimmelo ora.» Perché non potevo offrirle il cuore se aveva intenzione di strapparmelo. Ma se mi voleva, niente si sarebbe messo fra noi. 

La storia di Rachel è anch'essa particolare: per tutta la vita si è sentita un rimpiazzo e ha impostato la sua esistenza per non deludere le aspettative della madre, che la vede come una seconda Colleen. Reprimendo il suo vero io, la ragazza è soggetta ad attacchi di panico che tiene accuratamente nascosti alla sua strana famiglia, rischiando di implodere. Si sente fragile ed insicura ed è solo grazie all'incontro con Isaiah che viene alla luce la sua forza di carattere e la sua personalità. Il rapporto tra i due giovani è pieno di scintille di attrazione, ma anche di tenerezza e senso di protezione da parte del tenebroso Isaiah nei confronti della ragazza. 


«Puoi ignorarmi, Rachel, e puoi cercare di trattarmi come un amico, ma niente di tutto questo cancellerà il fatto che di giorno non faccio altro che pensare di baciarti, o che di notte sogno le mie mani sul tuo corpo. E non cancellerà nemmeno il fatto che mi piaci da morire... e che la cosa mi mette una paura del diavolo.»

Ho amato moltissimo anche gli iperprotettivi fratelli della protagonista, soprattutto i due più giovani. Per questo sono stata felice di apprendere che il prossimo romanzo della serie sarà incentrato su West, il più estroverso e pazzerello. 
Quindi, se amate il genere young adult in cui la McGarry si esprime al meglio, che aspettate? Correte a leggerlo!









1 commento:

  1. Oh, mio Dio, non so neanche scrivere a parole quanto abbia amato questo romanzo *-* (trovi la mia recensione heeere !)
    Rachel è una protagonista forte, l'ambientazione è favolosa e Isaiah... Oh, Isaiah *occhi a cuore*. Non pensavo mi entrasse così tanto nel cuore e invece è diventato il mio personaggio preferito tra quelli della McGarry in men che non si dica!
    Niente da fare, ho amato questo romanzo in tutto e per tutto.
    Rainy

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...