giovedì 8 settembre 2016

Recensione: "AMORE SENZA LIMITE" di Jay Crownover.







Genere: Contemporary Romance
Editore: Harper Collins Italia
Pagine: 331
Prezzo: € 16,00; € 2,99 (e-book)
Uscita:  22 Giugno 2016








Sinossi:

A volte è necessario distruggere tutto per costruire qualcosa di nuovo ... Sayer Cole sente freddo dentro. Almeno, così si è sentita da quando riesce a ricordare. E non permette a nessuno di andare oltre la sua gelida esteriorità, e l' unico ragazzo che pensa potrebbe sciogliere il suo cuore può non essere interessato a una persona così rigorosa. Ruvido, duro e terribilmente eccitante, Zeb Fuller ha dovuto ricostruire la sua vita e la sua attività di costruzioni in quanto tanti anni fa per proteggere la sua famiglia finì in prigione. La sua elegante cliente, Sayer, lo fa sentire come un uomo di Neanderthal in denim, ma nonostante lui cerchi in tutti i modi di conoscerla meglio, lei sembra ignorare il suo fascino. Proprio quando le cose finalmente iniziano a scaldarsi, il passato di Zeb torna a tormentarlo e ha bisogno dell' aiuto professionale di Sayer per rimediare a un errore e salvare molto più che se stesso. Mentre queste due personalità opposte si impegnano nella lotta della loro vita, il fuoco e il ghiaccio si scontrano in un'esplosione inarrestabile...


La serie ‘Saints of Denver’ è così composta:
0.5 Amore senza paura
1. Amore senza limite
2. Charged  
3. Riveted 
4. Salvaged



Amore senza limite” è il primo romanzo della nuova serie di Jay Crownover “Saint of Denver”, nata come spin off della serie Marked Man. Protagonisti di questo romanzo sono il sexy barbuto Zeb Fuller e la bionda sofisticata Sayer Cole, i quali apparentemente hanno poco in comune. I due hanno avuto l’occasione di conoscersi grazie a Rowdy, amico di Zeb e fratellastro ritrovato da poco di Sayer, e quando la donna viene a sapere che Fuller è il titolare di una ditta di costruzioni gli chiede di ristrutturare una casa che ha da poco acquistato. Zeb è attratto da questa bionda glaciale, ma ogni tentativo di avvicinarla cade nel vuoto; Sayer, d’altro canto, non è così indifferente al fascino rude del bel Zeb come vuole farci credere.

Dio, c'era qualcosa di così innegabilmente sexy in un uomo che sapeva lavorare con le mani. Qualcosa che risvegliava e faceva ansimare ogni mia parte femminile, sapendo che poteva rompere le cose con la sua forza bruta e poi aggiustarle con quelle stesse mani.

Entrambi i personaggi hanno un passato alle spalle che li ha segnati. Zeb ha passato due anni in carcere per aver picchiato l’ex marito della sorella per difenderla dalle violenze che subiva continuamente. Quando è uscito di prigione si è ritrovato solo perché la fidanzata non aveva voluto più saperne di lui e con un futuro da ricostruire piano piano, cosa non facile per un ex galeotto. Con determinazione e costanza, tuttavia, è riuscito a tirar su la sua ditta edile e ad avere successo col lavoro.
Anche il passato di Sayer è intriso di violenze, ma non a livello fisico e forse per questo più profonde e difficili da rimuovere: il padre non l’ha mai accettata e non ha mai perso occasione per farle notare quanto fosse inadeguata, creando delle profonde insicurezze nell’autostima della ragazza. Per questo ha alzato una barriera per tenere lontano gli altri emotivamente, barriera che solo il conturbante Zeb potrà abbattere. Quando Zeb si trova ad affrontare un nuovo “guaio” derivante dal suo passato, la prima persona a cui chiede aiuto è Sayer. La donna, infatti, è un bravissimo avvocato nel diritto di famiglia ed è l’unica che può aiutarlo a risolvere al meglio la situazione. Riusciranno a mantenere il loro rapporto solo a livello professionale? Lo scoprirete leggendo questo intrigante romanzo!

Questo non era scopare, era fare l'amore, era riunirsi, era il tipo di sesso che faceva innamorare gli amanti. Era il tipo di sesso a cui nessuno di noi due avrebbe più potuto rinunciare, dopo aver scoperto quanto poteva essere intenso e profondo.

Il romanzo è strutturato in capitoli scritti in prima persona in modo alternato dai due protagonisti, così vengono esposti entrambi i punti di vista. Personalmente ho trovato i capitoli dal punto di vista di Zeb più scorrevoli e di facile lettura; al contrario, ho trovato la parte di Sayer a volte troppo piena di paranoie e inutili problemi. Come ha detto la stessa Crownover, Sayer non è un personaggio che a primo impatto suscita troppa simpatia: è fredda e distaccata. Per fortuna l’arrivo di Zeb porterà una ventata di nuova consapevolezza nella sua vita, facendole scoprire il calore di una famiglia che non ha mai avuto grazie al fratellastro e alla sua coinquilina.

Mi sembrava che stesse facendo al mio corpo le stesse cose che aveva fatto alla mia casa: cambiare gli elementi, riorganizzarli, renderli suoi e creare uno spazio che solo lui poteva riempire.

Zeb è il vero asso nella manica di questo romanzo: solare, ottimista, affettuoso, non si è fatto abbattere dalla condanna che ha subìto ed è diventato più forte di prima. E il suo grande cuore è pronto ad accogliere subito il frutto di uno sbaglio commesso in passato, ma non voglio dirvi altro!
Consiglio di leggerlo a chi ama le storie intense, passionali, ma allo stesso tempo profonde e introspettive.







Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...