lunedì 19 settembre 2016

Recensione: "CON IL FIATO SOSPESO" di Charlie Cochet.







Traduttore: Chiara Seri
Genere: Paranormal/ Polizesco/MM
Editore: Triskell
Collana: Rainbow
Pagine:
 258
Prezzo: € 5,99
Uscita:  29 Aprile 2016






Sinossi:

Quando in un Centro Giovanile Teriano, scoppiano delle bombe che feriscono alcuni membri della squadra Destructive Delta dei THIRDS e causano uno screzio tra gli agenti Dexter J. Daley e Sloane Brodie, la pace sembra una meta irraggiungibile. Specialmente quando un nuovo spaventoso gruppo, l’Ordine di Adrastea, sembra essere sempre un passo avanti a loro. Con il diffondersi del panico e dell’intolleranza, e le strade che iniziano a riempirsi della propaganda dell’Ordine, le ostilità tra Umani e Teriani si inaspriscono. Dex e Sloane, assieme al resto della squadra, sono determinati a distruggere l’Ordine e a ristabilire la pace, per non parlare dei conti personali in sospeso da saldare. Ma più la squadra investiga sulle esplosioni, più si rende conto che dietro lo spargimento di sangue e la diffusione del caos si cela una motivazione più sinistra.

La scoperta della spaventosa verità che si cela dietro gli intenti dell’Ordine obbliga Sloane ad affrontare i segreti di un passato che pensava di essersi lasciato alle spalle, un passato che non solo potrebbe annientare lui e la sua carriera, ma anche la reputazione dell’organizzazione che lo ha fatto diventare l’uomo che è oggi. Ora più che mai, Dex e Sloane hanno bisogno l’uno dell’altro e, grazie alla fiducia reciproca, la forza del loro legame farà la differenza tra giustizia e guerra senza esclusione di colpi.

La serie THIRDS è così composta:
1. Costi quel che costi
2. CON IN FIATO SOSPESO


Avete amato Sloane Brady nel primo libro di questa serie? Beh preparatevi perché la lettura di Con il fiato sospeso vi legherà a questo teriano in maniera indissolubile.
Questo libro è l’inizio , il vero inizio della storia tra Dex e Sloane. Qui non è più questione di sesso qui è questione di amore.
Impegnati nella lotta contro l’Ordine e l’uomo che vuole distruggerli , la Destructive Delta si troverà a combattere su più fronti e a fare i conti con il suo passato. Sloane non solo continuerà ad essere nel mirino del gruppo antiteriano, ma si troverà ad affrontare e rivivere la propria infanzia e gli eventi che lo hanno portato a diventare un Third. Scopriremo come i Teriani di prima generazione abbiano avuto un’esistenza terribile, circondati da timore e incomprensione. Tasteremo con mano come Sloane e Ash abbiano cementato la loro amicizia, siano stati indispensabili l’uno per la sopravvivenza dell’altro, e come ancora subiscano le conseguenze del passato.
Questo libro pur correndo su una strada action stende una trama preparatoria per i futuri volumi della serie. Più che seguire la storia vera e propria della squadra e dei vari scontri, la nostra autrice in questo libro approfondisce la conoscenza con i personaggi e ,oltre alla coppia protagonista che si vedrà obbligata a fare i conti con se stessa, ci presenta le future coppie iniziando a delineare i punti di contatto tra gli uomini, i loro caratteri , i loro punti di forza e le loro debolezze. Vediamo così il leone Ash perdere l’aspetto da re alla presenza di Cael , il silenzioso Hobbs e il suo vero amico Calvin dimostrare con i fatti che il loro rapporto va oltre all’amicizia. In mezzo a tutto questo testosterone represso sono due donne , Lety e Rosa, a tenere a bada l’intera squadra ascoltando, consigliando, essendo presenti, mantenendo gli equilibri.
Insomma la storia non si basa solo su Sloane e Dex che usciranno dai canoni ristretti del primo volume integrando le loro personalità apparentemente distanti, ma assume un aspetto più corale. Dex entra a pieno diritto nella squadra, ne diventa un membro a tutti gli effetti. Sarà molto più dura entrare nella vita di Sloane.
Il grande giaguaro ha un passato pesante alle spalle che, unito alle vicende del precedente libro, ne condiziona il comportamento, isolandolo. Lui vuole Dex, ma contemporaneamente ha il terrore di averlo vicino.
«Qualunque cosa tu senta, qualsiasi cosa ti diranno, ti prego… non ci credere.» Dex aprì la bocca per consolarlo quando sentì la sua voce strozzata parlare nel suo orecchio. «Non volevo farle del male. Non sono un mostro.»


«Non andare.»
Sloane si fermò ma non si voltò, rimanendo in silenzio.
«Lo so che dovrei lasciarti fare quello che devi, l’hai sempre fatto, ma le cose sono diverse adesso. Non sei più solo, Sloane. Non si tratta solo di te. So che può suonare egoistico, con tutto quello che stai passando, e forse lo è, ma io voglio essere presente nella tua vita. Voglio fare tutto ciò che posso. Sei il mio partner, ma… sono anche qualcosa di più, no? Non devi dirmi tutto. Non voglio costringerti a rispondermi. Ma ti prego, resta. Non lasciarmi in disparte con tutti gli altri.»

Che evoluzione il personaggio di Dex! Da essere il gradasso delle prime pagine arriva a dimostrare tutto la sua profondità , tutto il suo amore per Sloane.
Pensate che sia divertente sostituire il documento di un’indagine con una canzone smielata degli anni ’80 di Dionne Warwick, e disabilitare le funzioni audio sulla sua scrivania in modo da impedirgli di fermare quell’armonica infernale? Ripensateci. Perché cinque mesi dopo, mentre siete nel bel mezzo dell’addestramento pratico, circondati da un mucchio di agenti teriani felini allo stato selvaggio, quasi sverrete per la paura che vi attacchino tutti insieme. Cercherete di scappare, ma non ci riuscirete. Vi stenderanno a terra e all’improvviso vi renderete conto che il vostro partner vi ha riempito di erba gatta tutte le tasche, ogni pezzo dell’equipaggiamento, anche i vostri calzini, e poi vi ritroverete in una posizione fetale mentre una dozzina di felini vi tocca con le zampe e vi si strofina contro, prima che vi si passino tra di loro come un gigantesco trofeo felino. E non è divertente.»
Tutti scoppiarono a ridere e Dex scosse la testa, alzando la mano. «Ridete quanto volete, ma vi avviso, se avete un partner felino, siete fregati. Pensavate che il gatto del vostro vicino fosse l’incarnazione del demonio? Indovinate un po’, non lo è neanche la metà rispetto al vostro partner. E ricordate: il fatto che il vostro compagno non possa mutilarvi o uccidervi, non significa che non vi farà soffrire. Oh, e il vostro partner felino non si farà spaventare dal fruscio di una busta di plastica. Lo farà soltanto incazzare. Le cose luccicanti, i puntatori laser e una scatola gigante possono distrarlo di tanto in tanto. Adorano gli scatoloni.»


«Non riesco più a fingere che non faccia male ogni volta che mi allontani da te. A fingere che mi stiano bene le cose come stanno. Ho detto che ti avrei aspettato e lo farò, che avrei preso le cose come venivano, d’accordo. Capisco che tu abbia bisogno di tempo, davvero. Ma questo avvicinarsi per poi scappare via mi sta uccidendo. Abbiamo superato un sacco di casini insieme e, ogni volta, ti comporti come se non fosse accaduto nulla. Dopo quello che è successo al centro di ricerca mi sono reso conto che… voglio di più.»

Questa serie migliora libro dopo libro. Non ci resta che aspettare la nuova uscita per scoprire ancora di più dei Teriani e dei loro compagni umani.







Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...