sabato 10 settembre 2016

Recensione: "NIGHT SCHOOL - IL SEGRETO DEL SILENZIO" di C.J. Daugherty.






Genere: Fantasy
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo: € 4.99 ebook
Uscita:  01 Ottobre 2015










Sinossi:


Dopo aver trovato rifugio in una località segreta nel sud della Francia, Allie è convinta di essere al sicuro, fino a quando le guardie di Nathaniel non la attaccano. A quel punto, costretta di nuovo alla fuga, dovrà far ritorno in un luogo che può davvero chiamare casa: la Cimmeria Academy. Ma quando arriva, a malapena riconosce quel posto... Le tensioni sono palpabili, la maggior parte degli studenti diserta le lezioni, gli insegnanti non sono più punti di riferimento e le guardie controllano tutto. Nathaniel è vicino – molto vicino – a ottenere tutto ciò che vuole. Nel disperato tentativo di fermarlo, Allie accetta di accompagnare Lucinda in una pericolosa missione durante la notte. Ma così facendo, potrebbe mettere a repentaglio la vita dei suoi amici… Carter e Sylvain sono entrambi pronti a combattere al suo fianco e dimostrarle il loro amore. E Allie sa che deve decidersi una volta per tutte chi vuole veramente. Nessuno potrà aspettare per sempre. Il tempo per l’indecisione è finito. Tutto è in gioco e chi vince prende tutto...



La serie "Night School" è così composta: 
1 - Il Segreto del Bosco (Night School)
2 - Il Segreto della Notte (Legacy)
3 - Il segreto dell'alba (Fracture)
4 - IL SEGRETO DEL SILENZIO (Resistance)

5- Endgama





Appena mi è stata proposta la recensione del quarto episodio della saga Night School, non ho potuto dire no! 
Ancora una volta la Daugherty ha fatto centro! 
Allie, la nostra protagonista, si è nascosta in Francia. Lì pensa di essere al sicuro ma nessuno sfugge alle grinfie di Nathaniel, infatti, mentre si rilassa sulle coste del sud, viene attaccata. 
Costretta di nuovo a fuggire, si rifugia dove tutto è iniziato, alla Cimmeria Academy. Appena arrivata, stenta a credere a ciò che ha dinanzi agli occhi: il posto che prima chiamava casa adesso non è più lo stesso. 
La tensione è costantemente presente tra le mura della scuola, gli insegnanti non sono più loro protettori, il numero degli studenti si è dimezzato radicalmente e ci sono guardie in ogni angolo. 
Neanche i suoi amici sono più gli stessi. 
Carter è diverso: scontroso e sempre più lontano da lei. 
Rachel le nasconde qualcosa e sembra non gradire la sua compagnia. 
La vita amorosa è sempre il solito caos. 
Sylvain è innamorato di lei, ma Allie è proprio sicura di amarlo? Sa di dover prendere una decisione una volta per tutte. 
La preside, Isabelle, cerca di rassicurare Allie, ma lei sa che stanno per perdere, quindi prende una decisione che cambierà per sempre la sorte di coloro che ama... 
Per quanto riguarda i personaggi, Allie, la protagonista,  all’inizio è tanto insicura ma con l’evolversi della storia acquista sicurezza in ciò che crede e sente. Inoltre, diventa anche molto tenace, gettndosi spesso a capofitto in situazioni impossibili.La sua dinamicità è ciò che amo del personaggio.
Il triangolo è ancora presente e l’aria di sfida tra Sylvaine Carter si sente. 
Quando si leggono le battute di entrambi, si avverte una specie di rassegnazione. La scrittrice, in questo modo, riesce a confondere perfettamente il lettore; a questo aggiungiamoci i sentimenti confusi di Allie e... bingo! 
Io continuo a tifare per Carter, sempre fedele a lui! 
In effetti, in ogni scena che si svolgeva con lui e Allie pensavo: "Allie, non fare la stupida, su. Scegli Carter, scegli Carter e, forza, baciatevi, dai dai dai."
Poco fissata, eh? 
Ora la smetto di parlare di loro, si rischia lo spoiler! 
Ci saranno scoperte interessanti e non solo riguardanti loro due! 
Dico solo: i nemici saranno amici!
Vi assicuro che in questo libro non mancheranno scene d’azione. Per quanto possano avermi fatto rischiare un infarto e fatto piangere, le ho apprezzate molto. 
La storia è ben strutturata, si svolge moderatamente ma senza annoiare.
Consiglio anche questo capitolo della saga: io ne sono rimasta entusiasta!
Per concludere, altrimenti mi dilungo troppo, vi parlo dello stile di C.J. Daugherty: impeccabile, caratteristico e unico! 
Riesce a creare un paradiso portatile con il suo modo di scrivere: fa sognare, amare e piangere. Non delude mai! 
Non mi resta che augurarvi buona lettura, Insaziabili!






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...