mercoledì 22 febbraio 2017

Recensione: "IL TRONO DI GHIACCIO - PRIMI TRE VOLUMI" di Sarah J. Maas.

IL TRONO DI GHIACCIO

Il fantasy epico delle CRONACHE DEL GHIACCIO E DEL FUOCO.
La competizione di HUNGER GAMES.
L’adrenalina di ASSASSIN’S CREED.
Un fenomeno del selfpublishing americano finalmente in Italia!



Genere: Epic Fantasy YA
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine: 468
Prezzo: € 17,00
Uscita: 21 maggio 2013


Acquistalo QUI!


Sinossi:
Nessuno esce vivo dalle miniere di Endovier. Celaena, la migliore assassina nel regno di Adarlan, è lì rinchiusa da un anno e quando le offrono la possibilità di diventare sicario di corte, non esita neppure un istante ad accettare. Ma la lotta è appena all’inizio: Celaena deve affrontare ventitré contendenti.
Se vincerà, diventerà la paladina del re e dopo quattro anni di servizio sarà libera.
Il Principe Ereditario è il suo maggiore alleato. Il Capitano delle Guardie la protegge. Entrambi la amano.
Ma l’amore e il talento non bastano per vincere. Nel castello un pericolo insidioso è in agguato, e ben presto Celaena capisce che le persone di cui fidarsi sono sempre meno… A lei spetta il compito di estirpare l’oscura minaccia, prima che distrugga il loro mondo.
Negli Stati Uniti Il Trono di ghiaccio è stato un vero e proprio fenomeno del self-publishing. Inizialmente pubblicato sul sito FictionPress, ha guadagnato un nutrito seguito di lettori fin dalla prima stesura e ora è venduto in undici paesi.
 

LA CORONA DI MEZZANOTTE




Genere: Fantasy / Young Adul
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine:
 
Prezzo: € 17,00
Uscita: 10 Giugno 2014 










Sinossi:
Una linea che non dovrebbe esser mai attraversata sta invece per esser violata.
Poichè metterà in pericolo l’intero castello e la vita del tuo amico.
Sul trono di ghiaccio regna un re col pugno di ferro e dall’anima nera come la pece.
COPERTINA ORIGINALE
L’assassina Celaena Sardothien ha vinto la gara per diventare il nuovo assassino del Re, ma la sua lealtà è lungi dall’essere attaccata alla corona. Vigilmente nasconde il suo segreto, poiché lei sa che l’uomo per cui serve è avvolto dal male.
Mantenere però la mortale farsa diventa sempre più difficile quando Celaena scopre che non è l’unica in cerca di giustizia. Mentre cerca di destreggiarsi nelle misteriose profondità del castello, i suoi più stretti rapporto soffrono. Sembra che nessuno metta in dubbio la sua fedeltà, né il Principe Dorna né Chaol, il capitano della guardia, e nemmeno la sua miglior amica Nehemia, la principessa straniera con un cuore ribelle.
Poi però una notte, tutti i segreti che hanno custodito portano ad un’indicibile tragedia. Mentre il mondo di Celaena si frantuma, sarà costretta a lasciar ciò che più ama e decidere una volta per tutte dove risieda la sua vera lealtà…e per chi vorrà lottare.


LA CORONA DI FUOCO




Genere: Fantasy
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine: 
480
Prezzo: € 16,92 (cartaceo) - € 9,99 (ebook)
Uscita: 25 ottobre 2016











Sinossi:
Sopravvissuta a duelli mortali e a un dolore inconsolabile, Celaena Sardothien è ora in viaggio verso una nuova terra dove affronterà una verità che potrebbe cambiarle la vita, e il futuro, per sempre. In questo capitolo della saga, Celaena dovrà fronteggiare forze oscure e mostruose, ma prima sarà costretta a sconfìggere i propri demoni interiori e a fare i conti con un amore impossibile che le ha spezzato il cuore. Mistero, romance, complotti di palazzo e magia si mescolano nel terzo episodio della saga epic-fantasy "Il trono di ghiaccio".

La serie"Throne of Glass" è così composta:
0.1 - L’assassina e il signore dei pirati (The Assassin and the Pirate Lord) - racconto prequel ebook
0.2 - L’assassina e il deserto (The Assassin and the Desert) - racconto prequel ebook
0.3 - L’assassina e il male (The Assassin and the Underworld) - racconto prequel ebook
0.4 - L’assassina e l’impero (The Assassin and the Empire) - racconto prequel ebook
1 - IL TRONO DI GHIACCIO
2 - Crown of Midnight
+ altri 3/4 romanzi a seguire


La saga Il trono di ghiaccio si sta rivelando una delle serie fantasy più avvincenti che ho letto. Premetto che non è un capolavoro se paragonata alle opere di maestri del fantasy ed è di stampo giovanile, ma ne sono rimasta conquistata. Il merito è della trama e dei personaggi, sempre più articolati. Inoltre ho apprezzato il modo in cui viene proposto il folklore noto nel presentare le manifestazioni magiche, le streghe e i Fae.
Lo scenario è tipico del fantasy tradizionale: simil-medioevale, un sovrano conquistatore crudele, creature sovrannaturali, la magia. La magia è stata bandita… eppure il re ne sfrutta i poteri perversi per i propri scopi. A lui e agli alleati si contrappongono i ribelli e i territori non ancora sottomessi, dove vivono i Fae e i mezzi-Fae superstiti. Ovviamente questo è un sunto, perché la realtà letteraria è molto complessa. La trama promette avventura, intrighi e scontri mortali, in stile Epic Fantasy, in un crescendo di azione e complotti, emozioni e stregoneria. Il primo romanzo presenta il contesto, attraverso il torneo per eleggere il paladino-sicario del regno. Nel secondo e nel terzo si delineano gli intrighi di Corte, tra misteri, sentimenti e amarezza, sangue e morte, magia ed esseri mitologici, a cui si aggiunge lo sviluppo dei personaggi che devono decidere la loro sorte.

Adoro Celaena, assassina letale e scaltra, ma anche ragazza fiera, sensibile e tormentata. Deve passare attraverso la rabbia, il dolore e il passato per accettare se stessa. Perché lei è Aelin, una principessa mezza-Fae potente che rappresenta la peggiore minaccia per Adarlan, il regno conquistatore. La sua evoluzione è così intensa che ho sofferto insieme a lei e ho tifato per lei.
A sostenerla ci sono tre maschi che ho apprezzato.
Dorian è il principe ereditario di Adarlan, ma non accetta il governo paterno. Dietro la maschera sottomessa, si cela un giovane determinato, perspicace e passionale. L’amicizia che lo lega a Celaena gli permette di scoprire la verità sul potere del padre e lo esorta ad esporsi. Ho trovato sorprendente un lato della sua indole che emerge nel tempo e che prospetta uno scenario futuro notevole…
Chaol, capitano delle guardie, è una sorta di fratello per Dorian. Ha senso dell’onore, è posato, rispettato e affidabile. Chaol riesce a scorgere nell’animo di Celaena e ne diventa l’interesse amoroso. La loro relazione è credibile perché si concretizza lentamente. L’arrivo di Celaena nella vita e nel cuore, lo incita a riconsiderare idee e priorità, fino ad un punto di non-ritorno che non mi aspettavo da parte sua.

Rowan è un alpha evidente ed è il maschio che preferisco. È un principe Fae adulto, quindi è assennato, saldo ed è un guerriero esperto. Diventa l’istruttore di Celaena, per spronarla a diventare ciò che è destinata ad essere. Se Chaol è l’amore di Celaena, Aelin (la vera natura di Celaena) ha bisogno di Rowan al suo fianco. È evidente come Celaena e Rowan si completino. Tuttavia la strada per arrivare a questa intesa è contorta, anche perché entrambi devono fare i conti con se stessi.
Un'altra persona importante per Celaena è Nehemia, una principessa tenace. Diventano migliori amiche, ma Nehemia è costretta a compiere scelte drastiche per spronare Celaena.
Nel terzo romanzo compare un altro personaggio principale: Manon, erede di un clan di streghe. È così spietata, come ogni strega che si rispetti, che all’inizio non la sopportavo, anche se seguivo con curiosità le vicende sulla congregazione. L’ho rivalutata quando sembrava che il legame con il drago le avesse mosso qualcosa dentro, rendendo evidente come il suo carattere sia più complesso di quanto appaia.

La storia segue il punto di vista dei protagonisti, quindi lo stile è semplice e colloquiale. Non mi ha però convinto in pieno la modernità di alcune espressioni. Comprendo questa scelta, in quanto si tratta di fantasy dal target giovanile, ma avrei preferito un registro più vicino al contesto “storico”. Se viene preferito l’uso del “voi”, perché non livellare tutto il registro lessicale?
I primi tre libri della saga Il trono di ghiaccio sono stati una lettura coinvolgente, che rispecchia l’Epic Fantasy in versione giovanile, ma adatto anche agli adulti! Il finale lascia spiazzati e con il desiderio di proseguire, quindi spero che la casa editrice traduca e pubblichi presto anche gli altri episodi usciti in lingua originale. 







Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...