lunedì 13 marzo 2017

Anteprima: "BERLIN. I LUPI DEL BRANDEBURGO" di Fabio Geda e Marco Magnone.




Genere: Distopico YA
Editore: MOndadori
Collana: I Grandi
Pagine: 240
Prezzo: € 15,00 (cartaceo)
Uscita: 28 marzo 2017











Sinossi:

Sono passati tre anni da quando un virus ha sterminato gli adulti di Berlino, lasciando ragazzi e bambini allo sbando, divisi in bande rivali. Tre anni di amicizie fraterne e tradimenti, di amori sbocciati e sfioriti, e soprattutto tre anni di lotte e scontri. Tra le spire di ghiaccio e neve del dicembre 1978, alcune figure misteriose, con indosso inquietanti tute bianche, hanno rapito Nina. Per ritrovarla Jakob, Christa e i loro amici devono spingersi oltre i confini della città, verso il gelido Brandeburgo infestato dai lupi: come i predatori della foresta, qualcuno sta attaccando i ragazzi per tenerli lontani da un'isola dove sta succedendo l'impensabile. Gli ululati venivano ora da destra, ora da sinistra, e ogni volta che loro cambiavano direzione nel tentativo di seminarli quelli esplodevano ancora più forti lì dove un secondo prima c'erano solo il buio e il respiro del bosco. Sembrava che i lupi stessero giocando con loro; che li stessero seguendo, ma che non avessero davvero intenzione di attaccarli. Forse erano in attesa del momento giusto per sbranarli.

La serie BERLIN è così composta:

3. La battaglia di Gropius
4. I lupo del Brandeburgo




L’autore:

Fabio Geda è nato e vive a Torino, dove si è occupato a lungo di disagio minorile. Con Nel mare ci sono i coccodrilli ha venduto più di quattrocentomila copie e raggiunto la notorietà in Italia e in 30 Paesi del mondo. Ha sempre desiderato scrivere una saga per ragazzi. Ora l'ha fatto. 

Marco Magnone è nato nel 1981 ad Asti. Le storie le ha sempre amate in ogni forma: libri, fumetti, cinema, serie Tv, videogiochi. Berlino invece l'ha scoperta grazie al progetto Erasmus, ed è stato un colpo di fulmine. Dopo l'università ha iniziato a lavorare nell'editoria e a pubblicare reportage e diari di viaggio. Questa è la sua prima opera di narrativa.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...