martedì 23 maggio 2017

Blogtour + GIVEAWAY: "TUTTA COLPA DEL MARE (E ANCHE UN PO' DEL MOJITO)" di Chiara Parenti


Buongiorno Insaziabili! 
Oggi ospitiamo la terza tappa del blogtour dedicato al romanzo "TUTTA COLPA DEL MARE (E ANCHE UN PO' DEL MOJITO)" di Chiara Parenti, adesso in libreria in una nuova edizione ampliata e CARTACEA!

Venite a scoprire come vincere una copia e una maglietta personalizzata!






Mood: Ironico
Editore: Rizzoli
Collana: YouFeel
Pagine: 319
Prezzo Cartaceo: € 8,90
Uscita: 27 aprile 2017
La vita di Maia Marini procede a vele spiegate verso la felicità: un fidanzato appartenente a una prestigiosa famiglia, un lavoro presso una delle più rinomate agenzie di comunicazione di Milano, tre amiche splendide con cui trascorrere il weekend per festeggiare l'addio al nubilato di Diana, la futura cognata! Peccato che la meta prescelta sia la Versilia, dove Maia ha passato le vacanze fino all'estate dei 16 anni. Ritornare nei luoghi in cui ha lasciato il cuore e rivedere Marco, il primo amore, la manda in tilt. Così decide che qualche mojito non potrà farle male... e anzi l'aiuterà. Il mattino dopo, però, Maia non ricorda niente. Non ha idea di cosa abbia combinato durante quel folle venerdì notte. In compenso, però, lo sanno i suoi 768 amici di Facebook. Cercando di ricucire una situazione compromettente e compromessa in ogni settore della sua vita, Maia si troverà a porsi una domanda fondamentale: e se invece che la fine di tutto, fosse solo un nuovo inizio? Perché se è vero che l'alcol fa fare pazzie, è altrettanto vero che a volte aiuta a fare la cosa giusta! Mood: ironico.




“Il primo amore non si scorda mai”. Sarà anche una frase fatta ma è la realtà. Per alcune sarà perché magari è stato un incubo, ma per altre sicuramente è stato un sogno. Tra queste ultime rientra anche Maia, la protagonista di “Tutta colpa del mare (e anche un po’ del Mojito)”.
Maia ci viene immediatamente presentata come la stacanovista della situazione, è in macchina con le amiche per andare all’addio al nubilato di un una di loro, nonché sua migliore amica, nonché cognata, e lei che fa? Lavora con smartphone e iPad tutto il tempo. Già partiamo male: il lavoro nobilita l’uomo, ma le vacanze sono la quintessenza del piacere. Va bene, andiamo avanti.
Le dolci pulzelle vanno in vacanza in Versilia, luogo dove la mamma della futura sposa ha una villa pazzesca e dove avevano casa i nonni di Maia, che anni addietro la ospitarono per l’estate regalandole l’esperienza più meravigliosa della sua vita.
Festeggiando la futura sposa, le donzelle si imbattono in quelli che un tempo erano gli amici di Maia, amici con cui ha condiviso quella pazzesca estate. Tra loro c’è anche Marco, il suo primo amore.
E qui cosa succede? Esattamente tutto quello che vi viene in mente: presa dai festeggiamenti inizia a bere Mojito e tanti cari saluti alla ragazza perbene tutta bon ton e lavoro. Si risveglia la mattina dopo esattamente come i protagonisti de “Una notte da leoni”,  devastata dall’alcool e senza memoria. Man mano vengono fuori i disastri, ma anche i ricordi, e ritornano anche tarli di rimpianto, nostalgie e vecchi sentimenti mai del tutto dimenticati.
È così Maia si ritrova combattuta tra un presente ed un passato tanto diversi da creare paura, così come sono opposti il suo attuale fidanzato ed il suo primo amore. 
Il primo amore, però, non si scorda mai, soprattutto se è unico e meraviglioso come quello di Maia.
Un racconto dolce, che profuma di estate e di giovinezza, che profuma di mare e d’amore.
Una storia dolce, che cattura i romantici  e non solo, dal momento che apre gli occhi sulla differenza tra una milanese tutta lavoro e una donna che ama la vita. Non me ne vogliano le milanesi, ma... tié, beccatevi questa!








Il romanzo di Chiara Parenti risale a luglio 2014. Lo leggiamo ora con qualche rivisitazione rispetto alla versione originale. Il romanzo racconta la storia d’amore di Maia e Marco. I due si sono conosciuti da adolescenti, si sono innamorati, ma i tempi ancora non erano maturi per lasciare che i due giovani vivessero questo loro sentimento. 
Il caso vuole che si rincontrino dopo qualche anno e quel sentimento sopito torni a galla ed esploda.
Maia vive a Milano, fa un lavoro stressante, ha un fidanzato stressante, ha una suocera (iper)stressante. Insomma, si sente investita di un ruolo che le sta stretto ma non accenna a modificare questa sua condizione ‘sottomessa’. Diventa vittima non solo della sopraffazione di chi le sta intorno, ma soprattutto di se stessa e di una forte mancanza di presa di posizione. Fortunatamente ha un gruppo di amici che le vogliono bene e che la sostengono sempre e comunque.
Marco è un giovane che non ha molte ambizioni nella vita. Di certo è innamorato cotto ed è un ragazzo buono – povero, ma bello! – poeta nell’animo. Ha donato il suo cuore a Maia e non lo ha voluto più indietro. Nel romanzo il suo personaggio resta un po’ in ombra, la protagonista assoluta resta Maia.
La storia ci mostra come Maia, abbandonata Milano e il suo tailleur, si trasforma in una ragazza vivace, solare, che vive la vita fino al midollo e che sa anche fare pazzie, ma solo se vittima di qualche mojito di troppo. Queste sue pazzie saranno ben ricompensate perché finalmente Maia ha osato e ha detto cosa vuole dalla vita e cosa pensa di chi la circonda e di chi finge di volerle bene. La ragazza realizza per chi veramente batte il suo cuore e trasforma completamente la sua vita.
Divertenti sono gli accadimenti postsbornia che si rivelano pagina dopo pagina sempre più esilaranti. In questo Chiara è stata molto brava. Ho apprezzato la sua ironia e le sue battute che sottolineavano momenti particolarmente spiritosi o degni di essere sottolineati, nel bene e nel male. Per il resto il romanzo si legge facilmente. È scritto dal punto di vista di Maia e la trama si muove su una linea del tempo che torna indietro nel passato al periodo in cui Maia conobbe Marco e i suoi amici, e contemporaneamente racconta il presente.
I protagonisti non mi hanno particolarmente affascinato, ma ho apprezzato i personaggi secondari, a partire dalla suocera insopportabile e dall’amica genio che si nasconde dietro un finto atteggiamento snob. 
Un romanzo godibile e fresco.





Per tutti quelli che vogliono partecipare basta mettere “Mi piace” alla pagina Facebook dell’autrice https://www.facebook.com/chiaraparentiautrice/, a quella dei vari blog partecipanti, e soprattutto inviare una foto (a noi blogger o anche all’autrice) con l’hashtag #summerlove: vanno bene selfie, foto e immagini che ritraggano l’amore che nasce in riva al mare, quello che prima o poi, almeno una volta nella vita, ciascuno di noi ha provato (e che è al centro di questo libro).
C’è tempo per inviare le immagini fino al 30 maggio! Il primo giugno sarà scelta la vincitrice a insindacabile giudizio dell’autrice e delle admin che partecipano al Blogtour.
E qui potete vedere il bellissimo booktrailer del libro =)

Buona fortuna e tutti e a tutte e buon BlogTour!

COPIA CARTACEA DEL ROMANZO
+

T-SHIRT A TEMA








IL VINCITORE DEL GIVEAWAY E':

ROSY PALAZZO!






16 maggio 1° TAPPA – Presentazione Blogtour + Apertura Giveaway  (Libro Fatato)

18 maggio 2° TAPPA – Presentazione Dream Cast (Riflessi di libri)

23 maggio 3° TAPPA – Recensione (Insaziabili Letture)

25 maggio 4°TAPPA –Intervista all’autrice ( Il rumore dei libri)

30 maggio 5° TAPPA – Estratto (La Fenice Book)

 1 giugno – Tutti i blog pubblicano la propria recensione e Insaziabili Letture annuncia il vincitore  

12 commenti:

  1. Bella questa doppia recensione ♡
    Sono ancora più curiosa di leggere questo libro ♡
    Rinnovo i miei complimenti a Chiara Parenti per la sua bravura ♡

    Seguo su Facebook come Rosy Palazzo e la mia mail è rosy.palazzo1612@gmail.com

    Grazie mille per l'opportunità ♡

    RispondiElimina
  2. Belle recensioni, sembra un libro davvero carino. Spero di leggere presto la storia di Maia e delle sue avventure post sbornia!
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  3. Che belle la vostre recensioni, Sono curioso di leggere il libro sopratutto per vedere Maia postsbornia. Chiara ha sicuramente uno stile che riesce a trascinarti nella storia con mente, cuore e anima. Complimenti !!!!

    RispondiElimina
  4. Questo è uno di quei libri da leggere all'aria aperta in belle giornate di sole e rilassarti leggendo come solo la penna della Parenti sa fare! Mi piacciono le storie d'amore e la trama di questo libro mi ha colpita subito! Complimenti per questa tappa non vedo l'ora di perdermi fra le pagine di questo libro! grecoangela1987@libero.it

    RispondiElimina
  5. Partecipo e condivido,
    seguo il blog con: Elisabetta Zerbo,
    fb: Elisabetta Zerbo,
    email: metal.1985rockpuro@email.it ,
    link condivisione:
    https://www.facebook.com/ely46/posts/1322121314573236?pnref=story

    Grazie per questa splendida opportunità :)....

    RispondiElimina
  6. grazie per le recensioni! è un libro che mi ispira, con una copertina cool! ;)
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  7. bellissima tappa, complimenti per la recensione :) mi è piaciuta moltissimo.

    vi seguo come Maria Calafiore
    email stelline9495@hotmail.it

    RispondiElimina
  8. Partecipo :) libro molto interessante!

    RispondiElimina
  9. Bellissime recensioni ♡
    Ho già il libro in lista, ma sto seguendo questo BlogTour con molto interesse, sono sempre più curiosa di scoprire ogni cosa riguardante questo libro :)
    La vostra recensione mi ha entusiasmata, mi ci vorrebbe proprio una lettura cosi dolce in questo periodo ♡
    Maia e Marco sono già nel mio cuore :)
    Anche i personaggi secondari sono interessanti ^_^

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway ♡
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato 🙂
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Seguo tutte le pagine Facebook dei blog partecipanti al BlogTour + quella dell’autrice ” Chiara Parenti ” con il nome: Elysa Pellino
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ♡
    ( Commenterò tutte le tappe )
    Domani manderò la foto a Chiara ♡

    RispondiElimina
  10. bellissima tappa, complimenti per la recensione

    vi seguo come Maria calafiore

    email stelline9495@hotmail.it

    RispondiElimina
  11. Bellissima recensione mi piace troppo la trama di questo libro e spero di leggerlo presto è balla mia lista! Adoro Chiara Parenti ho amato la storia di luna!
    grecoanela1987@libero.it

    RispondiElimina
  12. Oddio grazieeeeeeeee 💙💙💙

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...