giovedì 8 giugno 2017

Recensione: "UNO SCHELETRO SEPOLTO" di Kim Fielding.




Genere: M/M, Paranormal,
Editore: Dreamspinner Press
Serie: Scheletri #2
Pagine: 217
Prezzo: € 5,00 (e-book)
Uscita: 02 Maggio 2017
Traduttore: N.A.M.



Acquistalo QUI!

Sinossi:  

Non esiste un manuale per i lupi mannari, e nemmeno una guida per due uomini che si imbarcano in una storia d’amore.
Sono passate alcune settimane da quando l’architetto Dylan Warner ha confessato al tuttofare Chris Nock di essere un mutaforma e lo ha salvato da Andy, il folle lupo mannaro responsabile della sua licantropia. Dylan e Chris si stanno ora dedicando sia a ristrutturare la casa di Dylan, sia a rafforzare le fondamenta del loro rapporto. Provengono da percorsi di vita molto diversi e nessuno dei due ha mai avuto una relazione importante. Riuscire a far funzionare la loro unione è già abbastanza difficile, anche volendo sorvolare su quel che succede a Dylan a ogni luna piena.

A complicare la situazione, un fantasma infesta la casa di Dylan e nelle vite della nuova coppia riaffiorano scheletri che credevano sepolti. Dylan deve fronteggiare le conseguenze dell’uccisione di Andy e Chris continua a soffrire degli strascichi di un’infanzia difficile.
Nel tentativo di sbarazzarsi del fantasma, Dylan riallaccia vecchie amicizie e si espone a nuovi pericoli. Intanto, il padre di Chris ricompare inaspettatamente nella sua vita, facendo riaffiorare emozioni sopite. Se Dylan e Chris vorranno costruire una relazione duratura, dovranno trovare la determinazione per affrontare ogni sfida.
La serie "Scheletri" è al momento così composta:
1 – Un buono scheletro
2 – UNO SCHELETRO SEPOLTO






Questo secondo volume della serie Bones ha ancora come protagonisti il bellissimo architetto Dylan, trasformato suo malgrado in un lupo mannaro, e il suo sfuggente, mezzo zoticone/contadino e tuttofare vicino di casa Chris, con il quale aveva iniziato una storia d'amore nel libro precedente.
I due sono ancora alle prese con la ristrutturazione della casa nei boschi acquistata da Dylan.
Dylan aveva deciso di andare a vivere lontano dalle zone abitate per paura di fare del male alle persone durante le notti in cui si trasforma in un lupo mannaro.
Troviamo Dylan alle prese con le conseguenze degli eventi accaduti nel libro precedete, ovvero cercare di capire i suoi sentimenti per Chris per far funzionare al meglio la loro storia, e venire a patti con al sua coscienza per aver ucciso Andy. D'altronde non c'era nessun'altra soluzione in quel momento: o la morte di Andy o quella di Chris, visto che il motociclista non avrebbe mai lasciato Dylan a nessuno...
La cosa che al momento preoccupa di più Dylan è fare del male al suo Chris quando è in forma di lupo. Il ragazzo, dal canto suo, sembra avere ben assimilato la notizia che Dyl sia un lupo mannaro, anzi è sempre più convinto che Dyl non sarebbe mai capace di fargli del male:

Tu non sei un mostro, Dyl. Tu sei… okay, be’, hai un piccolo problemino con una scadenza mensile, e tutto l’ibuprofene al mondo non ti aiuterà. Ma tu mi hai protetto. Sono stato… sono stato ferito in passato. A volte da persone che avevano il compito di proteggermi.” Ingoiò e si obbligò a continuare. Di solito non parlava di quel periodo del suo passato, non ci pensava mai, ma in quel momento era importante. “Erano dei semplici umani e mi hanno ferito, ma tu non lo hai fatto. Mai. Mi fido di te, Dylan.”

Non sempre le cose saranno rose e fiori tra i due: si stanno conoscendo, e questo comprende tantissime cose positive come del gran sesso, dei pasti favolosi, ma anche scoprire i lati negativi come la testardaggine e l'insicurezza di Chris nel suo rapporto con Dylan.
Chris si considera uno zoticone ignorante, nessuno gli ha mai detto che era bravo in qualcosa, quindi dal punto di vista lavorativo si sente sempre inferiore a Dyl e non riesce a raccontargli del suo passato di figlio abbandonato da padre e madre.
La famiglia di Chris avrà un ruolo molto importante nella vicenda: ci sono segreti che aspettano solo di essere svelati e oscure presenze che lasciano strane impronte digitali sui muri, muovono gli oggetti e fanno da guardone alle scene hot tra Chris e Dyl! 
Stavolta il fantasma c'è davvero!
Chris è stato il vero protagonista di questo libro. ha dovuto metabolizzare molte cose successe nel passato di cui non aveva memoria e che lo feriscono.
Se da un lato Dylan è insicuro circa la propria forza di volontà e ha paura di ferire fisicamente Chris, dall'altro si trasforma in un vero e proprio supereroe per proteggere il suo amato. Come è ovvio, Chris non si sente all'altezza del compagno:

Non è quello. Non so se voglio perché non ci avevo mai pensato prima. È come se… se non avessi pensato di farmi crescere le ali per volare fino a Marte. Non lo avevo nemmeno preso in considerazione. E adesso ho… ho qualcuno.” Inspirò a fondo ed espirò. “Ho capito. E tu sei così fuori dalla mia portata, e sei una creatura soprannaturale che mi ha salvato, e c’è un fantasma, e la tua famiglia non mi odia, e se vogliamo possiamo salire su un aereo e volare dove vogliamo. È un po’ sconvolgente.”
A tratti sembra che i due vadano più d'accordo quando Dyl è in forma di lupo piuttosto che quando è umano:
Il lupo mangia i conigli crudi.” “Non sei tu il lupo? Perché nei suoi occhi vedo te. E nei tuoi, lui.”

Questo secondo capitolo mi è piaciuto molto più del precedente, ci sono parecchi elementi urban fantasy che nel primo erano rimasti un po' in ombra, come il misterioso fantasma, una strega buona e un clan di lupi molto violento...
Alcune scene mi hanno fatto venire anche una bella pelle d'oca: quelle impronte digitali sul muro che non vanno via e il tuffo nel lago melmoso devo dire che mi hanno veramente inquietato.
C'è anche quel tocco di originalità nella storia che mi ha fatto credere, per l'ennesima volta, che le creature soprannaturali possano davvero essere fra noi in incognito.
Credo che la storia di Dylan e Chris si sia conclusa in questo libro, ma ho sbirciato sul web come al solito e ho visto che c'è un altro libro della serie, stavolta su Ery, un amico di Dylan apparso in questo libro.

E' una serie che mi sento di consigliare a tutti, sia agli amanti dell'urban fantasy che a quelli del romance contemporaneo.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...