giovedì 1 giugno 2017

Uscita: "IL NIDO" di Tim Winton




Genere: Narrativa
Editore: Fazi editore
Collana: Le Strade
Pagine: 442
Prezzo: € 18.00
Uscita: 19 gennaio 2017










Sinossi:



Tom Keely ha perso la bussola. Divorziato, disoccupato, la sua reputazione come attivista ambientale è distrutta, e lui si trova rintanato in un appartamento in cima a un cupo grattacielo di Fremantle, Australia occidentale, da dove vede il mondo di cui si è disamorato. Si è tagliato fuori, e fuori ha intenzione di restare, immune ai sentimenti, carico di alcol, antidolorifici, antidepressivi, psicofarmaci e sonniferi, finché un giorno incontra i vicini: una donna del passato e il suo nipote introverso.
Un incontro che lo sconvolge ma che, quasi controvoglia, lo spinge a farli entrare nella sua vita. Ma i due nascondono a loro volta una storia difficile, e Keely presto si trova immerso in un mondo che minaccia di distruggere tutto ciò che ha imparato ad amare, in cui il senso di fallimento è accentuato dal confronto
continuo con la figura del padre, Nev, un gigante buono impossibile da eguagliare. Un romanzo commovente, coraggioso e inquietante, che rivela punte di umorismo nero e spietato.

L'autore:


Tim Winton nasce il 4 agosto del 1960 a Perth, in Australia e a dieci anni annuncia ai suoi genitori che non ha nessuna intenzione di fare il poliziotto come suo padre, ma che invece il suo mestiere sarà scrivere. A ventuno, quando ancora frequenta l’università, pubblica il libro che lo rende immediatamente famoso al pubblico australiano: An Open Swimmer. Da lì in poi si dedica alla scrittura a tempo pieno e nel giro di una ventina d’anni pubblica più di una quindicina di titoli tra romanzi, raccolte di racconti e libri per bambini, modellando uno stile che fin dall’esordio si scopre assolutamente personale.
Fazi Editore ha pubblicato Quell’occhio, il cielo (1997), Nel buio dell’inverno (1999), I cavalieri (2000), Cloudstreet (2003), Dirt music (2005), La svolta (2007). Tre volte vincitore del Miles Frankin Award, è stato due volte nella short-list del Man Booker Prize, per I cavalieri e per Dirt music e premiato anche con il Commonwealth Writers Prize, il Family Award for Children’s Literature e il Libro dell’Anno dell’Australian Bookseller Association. Vive con la moglie e i tre figli in una casa sulla spiaggia di Fremantle, in una delle zone meno popolate dell’Australia. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...