Recensione: “IL MIO PRIMO AMORE IMPOSSIBILE” di Ella Maise





Genere: Romanzo Rosa
Editore Newton Compton Editori
Pagine: 301
Prezzo: 2,99 (E-book)
Uscita: 12 agosto 2019









Sinossi:

Ricordo perfettamente la mia prima cotta. Ero innamorata persa di Jason Thorn. Con lui ho sentito per la prima volta le farfalle nello stomaco. Sembra romantico, no? Invece mi ha spezzato il cuore. Mi ha sempre vista come la sorella piccola del suo amico, tutto qui. E così ho passato tutti gli anni seguenti a evitarlo il più possibile, concentrandomi sul mio sogno di diventare una scrittrice. Anche Jason è andato avanti. Si fa per dire. È una superstar di Hollywood e non c'è persona, in tutti gli Stati Uniti, a non conoscere il suo nome. Quando mi hanno detto che avrebbero realizzato un film tratto da uno dei miei romanzi ho pensato che tutti i miei sogni si fossero realizzati. Ma indovinate chi è stato scelto per il ruolo del protagonista?


L’autrice:
Ella Maise non riesce a immaginare una vita senza scrittura, piena di personaggi e storie che le frullano in testa. Tutto il duro lavoro è ripagato dalla gioia di poter seguire il suo sogno. I suoi romanzi sono diventati bestseller.




Ella Maise debutta in Italia con “Il mio primo amore impossibile” che segue la storia tra una scrittrice e un attore hollywoodiano, classicamente strafigo e playboy.
Olive Taylor e Jason Thorne hanno un passato in comune: a causa di una situazione familiare disastrosa, Jason viene accolto dalla famiglia affiatata del suo migliore amico Dylan, fratello molto protettivo di Olive.
“«Visto che ti piace il mio nome, mi vuoi sposare?», chiesi io. Jason diventò rosso in volto. Aprì e chiuse la bocca più volte. Alla fine, si mise a ridere e disse: «Cosa?»”
Nei primi capitoli incontriamo i protagonisti da piccoli e scopriamo il feeling e l’affetto che provano l’uno verso l’altra. Ma un messaggio spiacevole e una tragedia inaspettata dividono il cammino dei due ragazzi. Sarà il romanzo della “piccola Olive” a permettere che i due si rincontrino. Viene, infatti, scritturato per una riproduzione cinematografica e l’attore protagonista non è che Jason, la vera musa ispiratrice della storia d’amore narrata.
“Io le presi una ciocca di quei capelli biondi ramati, che sembravano molto più chiari rispetto ad anni prima, e lei mi guardò. Sorrisi e dissi: «Ciao».
Lei si morse il labbro inferiore e rispose con un sorriso timido. «Ciao anche a te».
«Mi sei mancata, piccola. Non sapevo nemmeno io quanto finché non ti ho ritrovata».”
Nonostante questo sia il primo libro della Maise tradotto in Italia, non è il solo che ho letto di questa autrice. Per coincidenza, è stato il seguito di questo romanzo ad avermi iniziato alla sua penna spontanea e fluida che, devo ammetterlo, fa un grosso passo in avanti nel secondo libro.
Il voto ha oscillato sempre fra le tre e mezzo e le quattro stelline. Nella fase iniziale del libro ho proteso per il tre e mezzo, perché Jason ricalca il tipico cliché di attore richiesto e che gode della sua popolarità tra le donne. Inoltre durante la narrazione, mentre Jason guadagna punti, Olive rimane bene o male la stessa ragazzina immatura delle prime pagine. Le scene che la riguardano e il suo modo di esporsi mi sono sembrati talvolta stereotipati o esagerati, per cui mi è mancato quel senso di spontaneità e di naturalezza.
“«Sssh, tesoro. Sei mia»”
Ho trovato che il lavoro svolto dalla casa editrice sia stato probabilmente frettoloso o superficiale, perché ho riscontrato molti errori di battitura e confusioni/scambi di nomi.
Nel complesso, non è un romanzo da scartare, ma potrebbe essere una scelta azzeccata come lettura da vacanza.
“«Mi chiedo se nei tuoi sogni puoi sentire quando ti tocco… se è per questo che ti batte così forte il cuore»”






1 commento:

  1. sembra un romanzo carino ^^ gli darò sicuramente una possibilità ^^

    RispondiElimina

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse.
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, è sufficiente comunicarlo via e-mail e saranno immediatamente rimosse - See more at: http://www.comenonpagare.com/condizioni-duso/#sthash.Y3EQJmde.dpuf
I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro.
L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità.
L'autore del sito non ha alcuna responsabilità per le segnalazioni riportate nei commenti e per i loro contenuti. Ciascun commento o post inserito vincola l'autore dello stesso ad ogni eventuale responsabilità civile e penale.